Cuore: ecco la pillola al pomodoro anti-infarto

Una pillola che equivale a 3 kg di pomodori potrebbe salvarci il cuore.

Si tratta della pillola Ateronon, studiata dai ricercatori della University of Cambridge, pillola che contiene proprio le sostanze chimiche – primo fra tutti il licopene – della buccia del pomodoro, che migliorano la circolazione sanguigna e prevengono i coaguli e gli attacchi di cuore.

In pratica, un vero e proprio integratore alimentare composto in pillole (ognuna delle quali è equivalente al consumo di circa 3 chili di pomodori) che sarebbe in grado di migliorare il flusso sanguigno e i vasi dei pazienti che hanno avuto in passato problemi di cuore, aumentando la flessibilità delle arterie del 50%.

Giornalista pubblicista, classe 1977, laurea con lode in Scienze Politiche, un master in Responsabilità ed etica di impresa e uno in Editing e correzione di bozze. Direttore di Wellme.it per tre anni, scrive per Greenme.it da dieci. È volontaria Nati per Leggere in Campania.