Depressione e mestruazioni: sono strettamente correlati

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Depressione e mestruazioni: secondo quanto emerso da un incontro svoltosi a Milano nei giorni scorsi, sarebbero strettamente correlati.

Pare infatti che le donne che soffrono di depressione abbiano anche delle mestruazioni particolarmente abbondanti, ma a causare la patologia non sarebbe il cambiamento d’umore tipico di quei “cinque giorni”.

Responsabile del “male oscuro” pare sia, invece, la carenza di ferro che si riscontra in chi ha un ciclo abbondante che, nei casi più gravi, può portare anche all’anemia e alla perdita dei capelli. Ed è proprio questo abbassamento dei livelli di ferro nel sangue che spesso provoca perdita della concentrazione e della memoria, portando fino alla depressione. Gli effetti collaterali aumentano, poi, nel periodo primaverile che già di per sè porta astenia, affaticamento e calo di attenzione.

Sono tutti problemi che, per quanto colpiscano moltissime donne in Italia, non vengono affrontati con la giusta serietà, tanto che solo il 5% di quelle che ne soffrono si rivolgono ad un medico per cercare una soluzione.

Come rimedio i medici consigliano terapie a base di estrogeni naturali: la pillola anticoncezionale, ad esempio, riduce il flusso contravvenendo alla perdita eccessiva di ferro e a tutte le conseguenze che questo comporta.

Un altro valido aiuto per contrastare l’anemia è inoltre la corretta alimentazione, che deve essere ricca di alimenti contenenti ferro e vitamina C.

Eleonora Cresci

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin