immagine

I rimedi contro il mal di testa..sono su un social network

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Mal di testa? No grazie.

Per sconfiggere la fastidiosa emicrania le abbiampo provate tutte, dall’infuso alla menta all’agopuntura, dal botulino alla puntura a base di azoto, ma dal centro cefalee delle Molinette di Torino è partita una nuova iniziativa. Di che si tratta?

Il professor Franco Mongini e il suo team hanno creato un social network “scaccia emicrania”. Si chiama www.nomalditesta.it e promette di allentare quel cerchio che molto spesso ci costringe a casa, a letto.

In realtà vi sarebbe già riuscito dopo aver testato il proprio metodo su 2300 dipendenti comunali, i quali hanno mostrato un calo della frequenza mensile di cefalea e dolore cervicale e una riduzione dell’assunzione di farmaci del 40%.

In sostanza, il social network diffonde alcuni esercizi anti-emicrania, ma è uno spazio dove pazienti e medici possono confrontarsi, dove leggere novità ed informarsi su notizie ed iniziative. Ma è possibile anche parlare dei propri problemi con gli altri utenti e chiedere pareri.

Il progetto, che ha riscosso un grande successo, è disponibile anche in lingua inglese, rivolgendosi così ad un pubblico internazionale: “Sono stati gli stessi disegnatori del sito che, convinti dal successo e dall´elevato numero di iscrizioni, hanno proposto alla mia équipe di elaborare uno strumento totalmente nuovo ma utilissimo perché consente di dialogare tra iscritti e con i medici – ha spiegato Franco Mongini – per ora siamo un gruppo di cinque persone a lavorarci ma speriamo che con qualche sponsor in più il progetto possa estendersi a livello di popolazione italiana e anche straniera“.

Francesca Mancuso

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista specializzata in Editoria, Comunicazione Multimediale e Giornalismo. Nel 2011 ha vinto il Premio Caro Direttore e nel 2013 ha vinto il premio Giornalisti nell’Erba grazie all’intervista a Luca Parmitano.