I sorrisi sinceri stimolano le relazioni sociali

sorrisi sinceri stimolano relazioni sociali

Sorridere è la cosa più bella del mondo ed è indice di benessere, felicità, tranquillità e di apertura nei confronti del nostro interlocutore. Un sorriso mette a proprio agio chi ci sta di fronte, ma attenzione: non tutti i sorrisi sono uguali!

Secondo un recente studio condotto in Inghilterra dagli psicologi della Bangor University, pubblicato sulla rivista Psychological Science, solo i sorrisi genuini riescono a farci instaurare relazioni sociali sincere. I sorrisi "finti", cioè tutti quei sorrisi non spontanei fatti solo per educazione, ci allontanano dagli altri.

I ricercatori sono giunti a questa importante scoperta sottoponendo i partecipanti all'esperimento ad una elettromiografia mentre sorridevano. A detta del coordinatore della ricerca, il Dottor Ern Heerey, i sorrisi migliori sono quelli fatti col cuore, solo questi infatti danno ricompense importanti e stimolano la nascita di interazioni sociali positive.

Il direttore dello studio ha inoltre affermato: "Se i sorrisi sono genuini sono una forma di ricompensa sociale preziosa. La nostra osservazione può contribuire a sviluppare interventi terapeutici per le persone che hanno difficoltà ad avere interazioni sociali, come i soggetti ansiosi, autistici e nei casi di schizofrenia".

Insomma sorridere fa bene a se stessi e agli altri, facciamolo più spesso, ma soprattutto spalanchiamo le porte del nostro cuore e doniamo un sorriso sincero a tutti. Basta musi lunghi e facce grigie: sorridere è gratis! Non dimenticate mai che un sorriso sincero riscalda il cuore e rende bella anche la più brutta delle giornate!

Italia Imbimbo

Leggi anche:

- SORRISO FINTO = UMORE NERO. MEGLIO TENERE IL MUSO

- PERCHÉ PIANGIAMO? IL SIGNIFICATO DELLE LACRIME AD OGNI ETÀ E LE LORO IMPLICAZIONI SOCIALI