La nostra immaginazione altera la realtà?

immaginazione realta

La nostra immaginazione può alterare la realtà? Sembra proprio che i nostri pensieri siano in grado di alterare ciò che sentiamo o vediamo, portando alla creazione di una realtà solo nostra. Ecco che la realtà che ci circonda appare mediata in modo soggettivo dai nostri sensi e dalla nostra mente. In particolare, la nostra immaginazione può influire su ciò che vediamo e udiamo.

Il più recente studio in questione è stato condotto da parte dei ricercatori del Karolinska Institutet, in Svezia. I risultati ottenuti sono stati pubblicati sulla rivista scientifica Current Biology. Gli scienziati hanno osservato che la nostra immaginazione può influenzare la nostra percezione della realtà.

A volte, ciò che immaginiamo di vedere o di sentire può influire maggiormente sulla nostra mente rispetto ai fatti reali. Il mondo che ci circonda rappresenterebbe lo specchio di ciò che percepiamo in modo soggettivo, piuttosto che della realtà oggettiva. La realtà è dunque davvero una mera illusione?

Christopher Berger, esperto del Dipartimento di Neuroscienze del Karolinska Institutet e principale autore dello studio, ha affermato che immaginare un suono o una forma può cambiare il modo in cui percepiamo il mondo che ci circonda. Ciò che immaginiamo di sentire o di vedere può cambiare la percezione della realtà da parte dei nostri sensi.

Un gruppo formato da 96 soggetti sani è stato sottoposto ad una serie di esperimenti illusionistici mediante i quali era possibile rilevare come, ad esempio, le percezioni della vista e dell'udito potessero distorcere quanto avvertito dagli altri sensi. In uno degli esperimenti, la percezione dei partecipanti di ciò che una persona stava dicendo è stata modificata dal loro immaginare un suono particolare.

Del resto, è evidente che la nostra percezione della realtà è del tutto soggettiva. Ognuno di noi tende ad ingigantire o a minimizzare gli eventi, oppure ad interpretare i pensieri degli altri secondo il proprio punto di vista. La nostra interpretazione personale media la nostra percezione della realtà. Il pensiero crea la realtà e la realtà stessa diventa un'esperienza personale e soggettiva. Si tratta del primo esperimento in grado di provare come i segnali dell'immaginazione possano influire in maniera così forte nel modificare la percezione del mondo reale.

Marta Albè

Leggi anche:

- CANCRO: LA NOSTRA MENTE È LA CHIAVE PER GUARIRE

- DONNE, PIÙ FANTASIE SESSUALI NEI GIORNI FERTILI