Il gene della felicità c'è, ma solo nelle donne

Scoperto il gene responsabile della felicità femminile. Un nuovo studio della University of South Florida, pubblicato sulla rivista Progress in Neuro-Psychopharmacology & Biological Psychiatry ha identificato un gene che nelle donne è responsabile della felicità, mentre negli uomini viene ostacolato dal testosterone.

"Si tratta del primo gene della felicità scoperto nelle donne - ha detto Henian Chen, che ha partecipato allo studio - e questo gene è anche detto 'gene del guerriero', ma in questo caso noi abbiamo analizzato il suo lato positivo".

La versione a bassa espressione del gene induce più alti livelli di monoamine, che permettono un maggiore rilascio di questi neurotrasmettitori che migliorano l'umore.

Negli uomini, tuttavia, la correlazione tra il gene e la felicità è sorprendentemente assente, con i possibili effetti benefici probabilmente ostacolati proprio dal testosterone. Già, perché, secondo gli esperti, sono le donne con il tipo a bassa espressione del gene Maoa a essere significativamente più felice di tutti.

"Forse gli uomini sono più felici prima dell'adolescenza proprio perché i loro livelli di testosterone sono più bassi", ipotizza Chen.

Ma è vero che le donne sono più felici degli uomini? Se sì, può essere solo colpa della genetica?

Roberta Ragni