7 segni definitivi che dicono che lui ti ami

segnali amore

Ogni persona desidera amare ed essere amata. Il problema spesso risiede nel capire se si è amati davvero, oppure no. Tra i due generi, quello che più risente di questo problema è quello femminile. Banalmente si può pensare che basti il classico "ti amo" per dimostrare l'amore. Questa però non può che essere una sbagliata ovvietà.
Per capire cosa realmente pensa il proprio uomo bisogna innanzitutto vedere dentro di sè, perché tante volte è la nostra stessa mente ad impedirci di vedere.

Per prima cosa è opportuno eliminare le proprie insicurezze. Queste tendono a mostrare una realtà peggiore di quella che non sia realmente. In secondo luogo è opportuno conoscere bene cosa significa amare. Tante volte si può avere un'idea errata o semplicemente diversa dal proprio partner. Questo induce a fraintendimenti di vario tipo.

I comportamenti contraddittori, l'atteggiamento del "m'ama non m'ama" e le parole confusionarie non aiutano. Ma cosa si nasconde dietro al famigerato "ti amo"? Potrebbe nascondersi tutto e niente. Come detto prima, il pronunciarlo o meno non indica nulla. È ingenuo pensare che solo chi lo afferma ama e invece chi non lo pronuncia non ama.

Chi afferma di amare, ama soltanto se fa corrispondere le parole ai fatti. Un uomo che tratta bene la propria donna e le conferma il suo amore a parole non può che essere perfetto.

Di conseguenza, l'uomo che dice di amare, ma tratta male la propria compagna, o lo pronuncia troppo presto sta mentendo. Egli avrà sicuramente un secondo fine ed è bene starne alla larga.

Ugualmente, chi maltratta e non parla di amore deve essere allontanato. Ma invece chi si comporta nel modo giusto, nonostante non dichiari il proprio amore, è da tenere stretto.

Ma cosa si intende realmente quando si dice comportarsi o trattare bene? Per spiegarlo esistono sette segni.

Per prima cosa un uomo che ama prende in considerazione tutti i bisogni e i sentimenti della donna. Mette i propri desideri al pari di quelli dell'amata, va contro al suo modo di fare se necessario. Inoltre si comporta bene non solo con lei, ma anche con la sua famiglia e i suoi amici.

In secondo luogo un amante vero non lascia passare troppo tempo senza vedere la sua spasimante. Appena può lascia tutti i suoi impegni per correre da lei. In una relazione a distanza si può sopravvivere, ma è importante almeno passare le festività e qualche giornata insieme.

Per terzo, la donna amata è sempre nei pensieri dell'uomo.

Questo non significa però che lui dovrà pensare sempre e solo a lei. Non dovrà valutare soltanto per bene della partener, ma dovrà cercare una soluzione che valga per entrambi. La sua amata è nei suoi piani futuri e le decisioni devono essere trovate insieme per il bene comune. Lui dovrà di conseguenza sempre consultare la donna per qualsiasi decisione che li riguardi entrambi. Inoltre, quando non si è in compagnia, egli cerca sempre un contatto con lei e ogni situazione o fatto importante viene comunicato tempestivamente. Tuttavia, la donna non deve mai essere un'ossessione. Un uomo che si preoccupa troppo potrebbe non essere infatti molto piacevole.

Chi ama non può che essere felice quando accadono eventi positivi all'amata. Come nel matrimonio, ci si deve supportare nella buona e nella cattiva sorte. Nel momento buio, lui per lei deve essere un sostegno per andare avanti. In più cerca sempre di rendere l'altra una persona migliore.

L'uomo che ama non ha paura di mostrarsi in pubblico, cerca sempre il contatto fisico con la sua partner: le prende la mano, le appoggia il braccio al collo e la abbraccia. Questi gesti non solo devono essere fatti in privato, ma anche in pubblico. Con orgoglio la presenta ad amici e parenti e la porta con sé a feste e raduni con persone a lui care.

Il sesto punto è relativo all'integrità e alla sincerità del rapporto. Chiunque ha degli scheletri nell'armadio, ma chi ama informa sempre l'altra dei suoi fatti passati. Siano esse relazioni o cose spiacevoli. In una coppia sana è importante la sincerità da parte di entrambi e bisogna esserne consapevoli. Inoltre cerca di superare qualsiasi difetto per il bene comune, magari cercando l'aiuto della compagna. Nessuno è perfetto o può diventarlo, ma è importante sforzarsi per migliorarsi sempre. Il rapporto deve essere sempre leale.

Infine l'ultimo punto è relativo alla comprensione dell'importanza delle attività della partner. Un giusto amante è contento se la sua fidanzata o moglie è felice nel fare delle cose anche senza di lui. La incoraggia a passare del tempo con parenti e amici perché sa che comunque questo non rovinerà il rapporto. Deve essere consapevole dell'importanza dei propri spazi, sia negli hobby che nel lavoro. Se la donna è occupata e felice nella vita, lo sarà anche nella relazione.

Questi sono "punti" indicativi e ovviamente può capitare che ogni tanto non vengano rispettati, ma è importante che lo siano quasi sempre. In una relazione stabile più che le parole contano i fatti. Quindi, una volta posto che "errare è umano, ma perseverare è diabolico", questo è il modo più efficace di capire i veri sentimenti.
Le parole sono importanti ma non sono, e mai lo saranno, determinanti e bisogna cercare di trovare le risposte dentro di sé con la ragione e con il cervello.

Fonte: Care2