Le donne sono più attraenti in inverno

donne attraenti inverno

Se pensate di essere più seducenti in estate, quando il corpo è più esibito, vi sbagliate. Sembra infatti che gli uomini siano più attratti da noi donne in autunno e inverno, quando il nostro corpo è più nascosto.

Lo rivela uno studio condotto dal Dipartimento di Antropologia dell'Università di Breslavia, in Polonia, secondo il quale il potere del "vedo e non vedo" renderebbe le donne più affascinanti nelle stagioni in cui si tende a coprirsi di più.

In effetti, già le nostre nonne ci insegnavano che nascondere è sempre meglio che svelare – il cosiddetto "fascino del mistero": a lungo andare, un corpo esibito stanca gli uomini, mentre coprirsi stuzzica maggiormente la loro fantasia.

Gli scienziati polacchi hanno analizzato il comportamento di un gruppo di 114 uomini di diverse età, cultura e residenza, a cui sono state mostrate alcune foto che ritraevano donne con abbigliamento diverso a seconda delle stagioni ed in pose differenti: viso, decolleté e vita. È stato inoltre chiesto loro in quali periodi apprezzassero maggiormente le proprie mogli o partner.

I risultati sono stati pubblicati sulla rivista scientifica Perception ed hanno mostrato come la variazione stagionale influisca sull'attrattività, con un picco in autunno e in inverno. Quando invece è stato chiesto loro di valutare la propria attrattività, gli uomini non hanno mostrato variazioni a seconda delle stagioni.

"Dal momento che in estate gli uomini sono molto più esposti alla visione di corpi femminili maggiormente scoperti che in inverno, la nostra ipotesi è che gli stimoli presentati agli uomini in estate possono essere valutati come meno attraenti rispetto agli stessi stimoli, presentati agli stesi uomini, in inverno – spiegano il dottor Boguslaw Pawlowsk e il collega P. Sorokowki, autori dello studio – Come previsto, le valutazioni di attrattività del corpo e del seno femminile erano più basse in estate che in inverno. Questo effetto può anche contribuire a già osservate variazioni comportamentali legate alle interazioni umane maschio-femmina.

L'effetto che abbiamo rivelato potrebbe causare diversi livelli stagionali di valutazione maschile circa l'attrattività femminile o influenzare la decisione dei maschi nella scelta del partner. È anche possibile che tale stagionalità potrebbe essere correlata ad alcune fluttuazioni dell'attività sessuale e quindi potrebbe essere in relazione, per esempio, ad alcune fluttuazioni annuali di comportamento come l'adulterio".

Dunque, nelle stagioni fredde la donna è più bella e l'uomo può subirne il fascino, tanto da essere più propenso al tradimento.

Silvia Bianchi

Leggi anche: DONNE BELLE E AVVENENTI IMBARAZZANO L'UOMO