festa della mamma organizzare party sorpresa ricette veloci

Festa della mamma: ricette per biscotti di grande effetto

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Festa della mamma, un giorno importante, uno dei tanti a nostra disposizione per dire “ti voglio bene”. E, quale miglior modo d’esprimere affetto e ringraziare la nostra mammina per la sua infinita pazienza e dolcezza se non quello di regalarle un dolcetto realizzato personalmente? Niente di elaborato, magari dei biscottini: un’idea semplice, genuina, ma di grande effetto! Ecco qualche idea:

BISCOTTI MANDORLE E ALBICOCCA (per le mamme che amano i sapori semplici)

Ingredienti:

250 g di farina,

200 g di burro,

70 g di zucchero a velo,

1 tuorlo,

sale.

Per farcire:

100 g di marmellata di albicocche.

Per decorare:

granella di mandorle

Setacciate la farina e mescolatela allo zucchero a velo, ad un pizzico di sale, al burro a temperatura ambiente e tagliato a pezzetti. Lavorate fino ad ottenere una pasta liscia, tirate una sfoglia di ½ cm sul piano di lavoro infarinato e poi tagliate dei biscotti rotondi. Pennellate un lato di metà dei biscotti con il tuorlo sbattuto con un poco d’acqua, appoggiateli sulla granella di mandorle e disponeteli su una placca imburrata e infarinata, vicino a quelli senza copertura di mandorle. Cuocete, poi, nel forno preriscaldato a circa 180°C per 10-15 minuti e poi lasciate raffreddare. Infine, spalmate con la marmellata di albicocche i biscotti senza mandorle e sovrapponetevi un biscotto ricoperto di mandorle premendo leggermente. Il risultato sarà una specie di variante dei cosiddetti “baci di dama”.

BISCOTTI INTEGRALI AL CACAO E CAFFÈ (per le mamme che tengono alla linea!)

Ingredienti:

270 g di farina integrale,

90 g di zucchero di canna,

240 g di burro,

40 g di caffè solubile,

70 g di cacao in polvere,

½ cucchiaino di cannella in polvere,

2 cucchiaini di lievito per dolci,

sale

In una terrina lavorate con la frusta il burro ammorbidito a temperatura ambiente con lo zucchero e la cannella, fino ad ottenere un composto cremoso. Dopo, continuando a sbattere, unite il caffè solubile, il cacao e un pizzico di sale. Incorporate, poi, la farina e il lievito setacciato, mescolando bene. Ricoprite il fondo di una teglia con della carta da forno e versatevi l’impasto con una tasca da pasticcere, munita di beccuccio dentellato. Fate cuocere i biscotti per circa 15 minuti in forno a 180°, sfornateli quando saranno ben cotti e lasciateli raffreddare.

LINGUE DI GATTO CON CIOCCOLATO (per mamma golosone!)

Ingredienti:

200 g di farina,

200 g di burro,

180 g di zucchero a velo,

150 g di cioccolato fondente,

6 albumi,

1 bustina di vanillina,

sale.

Cercate d’ottenere un composto spumoso lavorando a lungo il burro con lo zucchero a velo. Unite, poco alla volta, la farina setacciata con la vanillina e gli albumi montati a neve. Mettete il composto in una tasca da pasticcere con beccuccio rotondo e liscio, imburrate e infarinate la teglia su cui spremere tanti bastoncini lunghi circa 6-8 cm, cercando di tenerli distanti un paio di centimetri l’uno dall’altro in modo da non farli attaccare durante la cottura. Teneteli in forno caldo a 200°C per 10 minuti. Quando saranno ben dorati tirateli fuori. Nel frattempo, fate sciogliere a fuoco basso il cioccolato tagliato a pezzetti con ½ bicchiere d’acqua, lasciandolo poi intiepidire. Tuffate un’estremità di ogni biscotto nel cioccolato rigirandola per far aderire bene la crema. Poi poggiate ciascun biscotto su una griglia e lasciate solidificare la copertura.

BISCOTTI ALLA CAROTA (per mamme originali e curiose)

Ingredienti:

300 g di farina,

100 g di zucchero,

250 g di burro,

100 g di carote,

1 uovo,

sale.

Grattate e lavate le carote, poi fatele lessare per circa 20 minuti in una pentola con acqua appena salata. Quando saranno cotte scolatele e passatele al passaverdura con fori piccoli per ottenere un composto morbido. Raccogliete tutto in una terrina capiente e aggiungete la farina, lo zucchero, l’uovo e il burro a temperatura ambiente. Amalgamate con cura tutti gli ingredienti e lasciate riposare l’impasto in frigorifero per 2 ore. In seguito, stendete la pasta con un mattarello e ricavatene dei biscotti utilizzando degli stampini con forme particolari (in commercio troverete disegni di tutti i tipi: dai cuori, al sole, alla luna, alle margherite, alle tartarughe…sbizzarritevi!). Sistemateli su una teglia imburrata e infarinata (o, se preferite, utilizzate la carta da forno) tenendoli sufficientemente distanti l’uno dall’altro. Cottura in forno preriscaldato a 180°C per 10 minuti.

Qualora abbiate più tempo a disposizione e vogliate creare qualcosa di più particolare o vogliate cimentarvi addirittura a preparare un pranzo o una cena per la vostra cara mamma, visitate senza indugio l’intera sezione ricette… troverete senz’altro ciò che fa la caso vostro! E qualsiasi cosa comunque andrà bene, purché vi adoperiate… in fondo, la mamma è sempre la mamma!

Chiara Casablanca

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin