immagine

Se il diabete dilaga tra i bimbi e resiste alle cure

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Aumenta l’obesità infantile? Allora aumenta anche il numero di adolescenti affetti da diabete di tipo 2. E il problema dei problemi è che si cura più difficilmente rispetto a quello degli adulti.

Negli States si contano 3600 casi di diabete di tipo 2 infantile all’anno e i casi di obesità infantile sono triplicati dal 1980 a oggi. Lo studio coordinato dalla George Washington University di Washington D.C. ha esaminato 699 casi per 4 anni di bambini di età compresa tra i 10 e i 17 anni, scoprendo che solo in metà dei casi il farmaco più comune – la metformina – funziona, mentre negli altri i pazienti hanno bisogno di terapie o di iniezioni di insulina.

Gli studiosi hanno confrontato la terapia con metformina, la metformina in associazione a un cambio di stile di vita e la metformina associata ad un’altra medicina, il rosiglitazone. Questa si è rivelata la combinazione più efficace, ma sempre con un’alta percentuale di fallimenti, intorno al 39%: “La conclusione ovvia è che bisogna cercare dei nuovi farmaci più efficaci – scrivono gli autori – e nel frattempo arrivare il prima possibile al trattamento più drastico, quello con l’insulina. Idealmente questa malattia potrebbe essere prevenuta con la dieta e l’esercizio fisico, ma al momento sembra una cosa più facile a dirsi che a farsi“.

Lo studio è stato pubblicato sul New England Journal of Medicine.

LEGGI ANCHE: RISCHIO DIABETE PER I BIMBI CHE GUARDANO TROPPA TV

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista, classe 1977, laurea con lode in Scienze Politiche, un master in Responsabilità ed etica di impresa e uno in Editing e correzione di bozze. Direttore di Wellme.it per tre anni, scrive per Greenme.it da dieci. È volontaria Nati per Leggere in Campania.
Seguici su Facebook