Vampate di calore: non sempre significano menopausa

vampate calore menopausa

Le vampate di calore sono un fenomeno tipico delle donne in menopausa, la maggior parte di esse dichiara infatti di soffrirne. Sembra però che anche molte donne di mezza età, quindi fertili o quantomeno con cicli ancora regolari, lamentano le stesse vampate con sudorazione notturna annessa.

A dirlo è un recente sondaggio opera degli scienziati dell'Health Group e del Fred Hutchinson Cancer Research Center di Seattle negli Stati Uniti che hanno analizzato un gruppo di 1500 donne molto diverse tra loro in quanto ad origini ma di età compresa tra i 45 e i 56 anni e ancora con ciclo regolare.

Ancora prima di entrare in menopausa, più della metà delle donne con cicli mestruali regolari sperimenta i tipici sintomi di questa fase della vita. Il 55% del campione ha dichiarato di soffrire o aver sofferto di vampate e sudorazione.

C'è un particolare però che è subito balzato agli occhi dei ricercatori: le donne dei nativi americani erano più soggette a questi disturbi (67%) rispetto alle donne nere (61%), alle donne caucasiche, cioè a quelle bianche (58%) e alle asiatiche (dal 31% al 18% a seconda del paese di appartenenza).

Interessante notare come le donne bianche che avevano sintomi più marcati erano quelle che consumavano più soia. Certamente c'è ancora da approfondire per capire meglio i complicati meccanismi del corpo femminile che variano anche da paese a paese.

Francesca Biagioli

LEGGI ANCHE:

MENOPAUSA, SINTOMI: PERDERE I CHILI DI TROPPO RIDUCE LE VAMPATE DI CALORE E LE SUDORAZIONI NOTTURNE

MENOPAUSA: COMBATTI LE VAMPATE CON LA LIQUIRIZIA