Tumori e gravidanza: che correlazione c’è?

Tumori e gravidanza: cresce il numero di tumori legati alla gravidanza e l’età sempre più elevata delle donne che partoriscono ne è solo una delle cause.

Uno studio dell’Università di Sydney ha esaminato i dati di oltre 1milione e 300omila gravidanze nella regione del New South Wales tra il 1994 e il 2008, verificando la presenza di 1.798 casi di cancro diagnosticati durante la gestazione o entro 12 mesi dal parto. I principali tumori erano il melanoma e il tumore al seno.

L’incidenza di queste neoplasie è passata da 112,3 a 191,5 casi ogni 100mila gravidanze e solo il 15% di questo aumento si spiega con l’elevata età media: “Durante la gravidanza si interagisce di più con il servizio sanitario – spiegano gli autori della ricerca – questo può contribuire a una incidenza più alta dei tumori“.

Lo studio è stato pubblicato dalla rivista “Bjog: An International Journal of Obstetrics and Gynaecology“.

Giornalista pubblicista, classe 1977, laurea con lode in Scienze Politiche, un master in Responsabilità ed etica di impresa e uno in Editing e correzione di bozze. Direttore di Wellme.it per tre anni, scrive per Greenme.it da dieci. È volontaria Nati per Leggere in Campania.