Bimbi, troppe bibite dolci fanno male al cuore

immagine

Troppe bevande dolci per i bimbi provocano maggiori possibilità di malattie al cuore nella vita adulta.

È quanto emerge da uno studio dell'Istituto di ricerca medica dell'Università di Sydney pubblicato sull'American Journal of Clinical Nutrition e svolto nel corso di 12 anni su 200 bambini. In pratica, i bambini che bevono una o più bevande dolcificate ogni giorno hanno arterie più sottili dietro gli occhi, un fattore che viene associato non a un danno alla vista, bensì a un rischio più elevato di malattie cardiache e di pressione alta.

"È un'ulteriore prova - sottolinea Bamini Gopinath che ha guodato gli studi - che le bevande effervescenti non fanno bene ai bambini. Altri studi in materia potranno costruire una forte base di evidenze, che si spera porteranno a cambiamenti di politica e di pratica, nel modo in cui cibi e prodotti vengono promossi o pubblicizzati ai bambini".

I dati degli stessi bambini saranno analizzati di nuovo tra 5 anni per verificare se il danno persiste.

Non è la prima volta che uno studio associa le bibite ai problemi di cuore. Già una ricerca condotta all'Università di Oklahoma aveva stabilito che le donne che sono solite consumare due o più bibite al giorno hanno un rischio cardiovascolare superiore rispetto a quelle che ne bevono al massimo una al giorno.

Insomma, come a dire, non c'è nulla di meglio e più salutare di un semplice bicchiere d'acqua!