Gravidanza: una guida americana sfata i miti sulla dolce attesa

immagine

Essere in stato di gravidanza può generare molta ansia. Vi chiedete se il vostro bambino si stia sviluppando correttamente, siete ossessionate da cosa sia giusto mangiare e preoccupate per quale sia la giusta posizione da assumere durante il sonno, mentre siete in macchina, a lavoro…

I nove mesi passati nel grembo materno influenzano fortemente la vita del bambino e l’alimentazione delle donne in gravidanza si ripercuoterà sul bebè. Sulla gravidanza la cultura popolare si è da sempre data da fare per creare miti ed usanze, pillole di saggezza (o forse no) a metà tra superstizione e medicina fai-da-te. Ora arriva dagli USA “The Mommy Docs Ultimate Guide to Pregnancy and Birth”, una guida attraverso le principali paure e falsi miti che, almeno finora, hanno condizionato la gestazione di molte donne.

Tre ginecologhe californiane, Yvonne Bohn, Allison Hill e Alane Park, hanno deciso di sfatare uno per uno i miti più comuni sulla gravidanza per dissipare ogni dubbio alle signore in dolce attesa.

Ecco la lista delle verità svelate:

  1. Il burro di cacao previene le smagliature
    Falso, anzi, rende la pelle più sensibile.
  2. Non si può volare nel primo e nell’ultimo trimestre di gestazione
    Falso. Si può prendere l’aereo tutte le volte che si vuole!
  3. Non accarezzare gatti durante la gravidanza
    Falso, anche se è bene evitare il rischio di toxoplasmosi entrando in contatto con gli escrementi.
  4. Non mangiare salmone affumicato
    Falso, è ricco di omega-3 e fa bene sia alle mamme che ai bambini.
  5. Non mangiare sushi
    Falso. Si può consumare cercando, però, di evitare lo sgombro e il pesce spada.
  6. Non mangiare hot dog
    Questa è bella. Falso. Si possono mangiare, soprattutto se ben cotti.
  7. Non si può fare sesso
    Falso. Non c’è alcun rischio per il bambino e migliora l’umore!
  8. Non fare bagni caldi
    Meglio evitare saune e idromassaggi.
  9. Non bere caffè
    Falso. Non si deve eccedere, ma una tazzina al giorno non fa male.
  10. Non bere alcol
    Vero. Anche in questo caso vale la regola della moderazione.
  11. Bisogna dormire dal lato sinistro
    Falso. Così come quello di non dormire di schiena.
  12. La posizione del feto nell’utero può rivelare il sesso
    Falso. E nemmeno la linea sotto l’ombelico o la forma della pancia.
  13. Camminare rende il parto più veloce
    Falso. può solo far sentire meglio e più in forma le mamme.
  14. Le donne incinta devono mangiare per due
    Falso. La gravidanza richiede 300 calorie extra al giorno. E attente sempre a quello che mangiate!
  15. Un bambino più grande è più in salute
    Falso. I bambini che nascono con un peso maggiore sono più a rischio di diabete e obesità.
  16. Bere birra scura aiuta a far venire il latte
    Falso. Al massimo può aiutare le mamme a ristorarsi (o a combattere osteoporosi, ipertensione e diabete), ma sempre con moderazione, non ci stancheremo mai di dirlo!

Forse la lista dei miti e dei dubbi sulla gravidanza non è stata esaurita, ma almeno da adesso sapete che se per sbaglio durante la notte vi siete rotolate tra le lenzuola, potrete riaddormentarvi tranquillamente senza farvi venire sensi di colpa, sempre che non abbiate voglia di svegliare il vostro partner per fare sesso: anche questo è lecito!

Roberta Ragni