Ricette di stagione: confettura di fichi e mele

confettura fichi mele

I fichi sono uno dei frutti simbolo dell'autunno, ma la loro maturazione inizia già alla fine dell'estate. La loro dolcezza naturale e il loro basso apporto calorico (soltanto 47 calorie ogni 100 grammi) li rendono un frutto adatto alla preparazione di golosità da gustare in ogni momento della giornata, a colazione, a merenda, per uno spuntino o come dessert.

Non dimentichiamo inoltre le proprietà dei fichi, che sono ricchi di ferro, calcio e vitamina B6. I fichi svolgono un'azione efficiente nella protezione della pelle e della vista, oltre a favorire la digestione e a svolgere un'azione disinfiammatoria dell'organismo.

Ecco la ricetta per preparare un'ottima confettura.

Ingredienti

500 gr di fichi
2 mele
100 grammi di zucchero di canna
Succo di limone
Acqua

Procedimento

Sbucciate e tagliate le mele a tocchetti. Disponetele in una pentola irrorandole con il succo di mezzo limone. Quindi occupatevi dei fichi. Lavateli, pelateli e tagliateli in quattro. Versateli dunque nelle pentola insieme alle mele e allo zucchero di canna. Aggiungete mezzo bicchiere d'acqua a temperatura ambiente e lasciate cuocere il tutto a fiamma bassa per 45 minuti, mescolando di tanto in tanto con un cucchiaio di legno.

Se si desidera ottenere una consistenza molto cremosa, è possibile ricorrere all'utilizzo di un frullatore ad immersione a metà cottura. Versate la confettura una volta pronta in barattoli di vetro a chiusura ermetica precedentemente sterilizzati in acqua bollente. Chiudeteli immediatamente e lasciateli riposare capovolti per 24 ore. Si conservano in dispensa senza problemi anche per un anno intero.

La marmellata, una volta pronta e lasciata raffreddare, può essere anche consumata immediatamente e utilizzata per essere spalmata sul pane o per la preparazione di torte e biscotti.

Marta Albè

 

Pin It