La ricetta del carpaccio di zucca

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

I nutrizionisti generalmente concordano sull’abitudine di iniziare un pasto con delle verdure crude. La digestione delle portate successive verrà facilitata ed inoltre, grazie al potere saziante dei vegetali, non si avvertirà il bisogno di abbuffarsi eccessivamente in seguito, scegliendo magari cibi meno salutari.

Un antipasto adatto allo scopo, ancora di più se decidete di servirlo in occasione della vostra cena di Halloween, è il carpaccio di zucca. Si tratta di una ricetta veramente rapida poiché, come per gli ingredienti di un carpaccio classico, la zucca non necessita di essere cotta, ma risulterà comunque buonissima oltre a darvi l’occasione di stupire i vostri ospiti con un piatto originale.

Vi serviranno:

350 gr. di zucca

100 gr. di parmigiano

Un limone

Aceto balsamico

Olio Extravergine d’oliva

Prezzemolo

Basilico

Sale

Pepe

Prima di tutto sarà necessario lavare accuratamente la zucca, per poi eliminare la buccia ed i semi al suo interno. Tagliatela quindi a fettine molto sottili, che disporrete su di un piatto piano. In un bicchiere mescolate il succo di mezzo limone, due cucchiai d’olio extravergine d’oliva e due cucchiai di aceto balsamico.

Con la salsa ottenuta irrorate le fettine di zucca. Tritate finemente qualche foglia di basilico e di prezzemolo e cospargete il tutto sul piatto. Regolate di sale e di pepe e completate il vostro carpaccio con delle scaglie di parmigiano. Conservate in frigorifero fino al momento di servire.

Marta Albè

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Life Coach, insegnante di Yoga e meditazione. Autrice del libro “La mia casa ecopulita” edito da Gribaudo - Feltrinelli editore.