Ricette di stagione: spaghetti con shiitake e noci

immagine


Una nuova ricetta antinfluenzale e adatta alla stagione autunnale con gli shiitake, una qualità di fungo che proviene dall'estremo Oriente. Il suo nome deriva dall'unione di due parole giapponesi: "Shii" (quercia) e "Take" (fungo), perché cresce spontaneamente sui tronchi di questi alberi.

Lo Shiitake ha straordinarie qualità extra-nutrizionali, oltre a un grande sapore e un discreto apporto calorico dovuto alla quantità di proteine presenti.

Ingredienti

350 gr di spaghetti di kamut
100 gr di noci
8 funghi shiitake secchi
1 porro
5 cucchiai di latte di soia
5 cucchiai di olio extra vergine d'oliva
8 filamenti di erba cipollina
4 cucchiai di acqua di ammollo dei funghi
1 pizzico di sale fino
1 pizzico di pepe bianco

Procedimento

Tagliate il porro a pezzetti di un paio di centimetri e cuocetelo in tre bicchieri di acqua bollente. Tritate finemente le noci e quando il porro sarà ben cotto (5 o 6 minuti) scolate e unite alle noci e all'olio, aggiustate di sale e pepe, aggiungete il latte di soia e frullate il tutto. Tenete da parte.

Far ammollare i funghi per venti minuti in acqua, poi eliminare il gambo, tagliare a listarelle e saltare in padella a fuoco vivo per qualche minuto. Versate 4 cucchiai di acqua d'ammollo, abbassate la fiamma e proseguite con la cottura per altri dieci minuti. Alla fine aggiungete un po' di erba cipollina. Cuocete gli spaghetti, versate in una padella con i funghi e aggiungete la salsa di noci, un filo d'olio a crudo e ancora un po' di erba cipollina. Amalgamate bene tutto e servire subito.

Accompagnate il piatto con un Sangiovese dal sapore robusto e… buon appetito!

Lazzaro Langellotti