Dukan condannato: la sua dieta può mettere a rischio la salute

alt

Vi abbiamo già spiegato come funziona la Dieta Dukan, con tutti i suoi pro e contro, e vi avevamo anticipato che il suo ideatore aveva accusato di diffamazione un suo collega e detrattore, Jean-Michel Cohen.

Tra i due si è accesa una vera e propria guerra delle diete, che era iniziata con il parere negativo espresso da Cohen sulla dieta proposta da Dukan nel corso di un’intervista per una rivista specializzata in alimentazione.

Dukan ha reagito trascinando il suo detrattore in tribunale e si è da poco conclusa la prima fase della loro sfida di fronte ad uno dei giudici del Tribunale di Parigi che, dopo aver esaminato il metodo proposto da Dukan, ha ritenuto che le dichiarazioni di Cohen non fossero diffamatorie ed ha condannato Dukan al pagamento di un risarcimento di 3000 euro per accuse infondate.

Nonostante il metodo Dukan sia stato ritenuto in grado di provocare un pericoloso aumento del colesterolo, cancro al seno e problemi cardiaci, l’ideatore della dieta continua a sostenere le proprie posizioni anche in seguito alla sentenza, ribadendo come Cohen lo abbia accusato per pura gelosia, in quanto la sua dieta ipocalorica, basata sul conteggio delle calorie e che non esclude nessun alimento, non ha raggiunto i risultati sperati, mentre seguendo la dieta iperproteica di Dukan, i francesi sarebbero realmente dimagriti.

Nel frattempo, l’Anses, Associazione sanitaria francese per la sicurezza sanitaria e alimentare, ha dichiarato rischiose per la salute entrambe le diete.

Chi riuscirà allora ad avere la meglio alla fine del processo?

Marta Albè

LEGGI QUI COS'È LA DIETA DUKAN