Cefalea: ecco la ginnastica per il mal di testa

cefalea ginnastica

Muovere in avanti le spalle, far oscillare avanti e indietro la testa, lasciare "cascare" la mandibola. Sono gli esercizi contro il mal di testa proposti da un gruppo di medici torinesi.

Si chiama cefalea di tipo tensivo quella forma di mal di testa in cui parte del dolore è dovuta a un'eccessiva contrazione dei muscoli di testa e collo. Allora perché non sciogliere questi muscoli con un po' di ginnastica?

Così gli studiosi della Sezione Cefalea e Dolore Facciale dell'Azienda Ospedaliero Universitaria San Giovanni Battista - Molinette di Torino, guidati da Franco Mongini, sostengono che eseguire ogni 2 o 3 ore quegli esercizi riduce di gran lunga il numero di episodi di cefalea.

RIDUZIONE DEI FARMACI

È ovvio che se si rimedia al mal di testa con semplici esercizi, l'analgesico non va più preso, ma precisa Mongini: "Deve essere chiaro che nessuno vuole negare l'importanza dei farmaci né illudere i pazienti che gli esercizi siano la panacea per tutti i tipi di mal di testa. Tuttavia, secondo l'esperienza maturata negli anni, la nostra strategia può essere risolutiva in circa il 20 per cento dei casi e nella quasi totalità di quelli rimanenti rappresenta un buon aiuto per limitare il dolore e ridurre il consumo di medicinali".

Che aspettate allora? Un due, un due...

Germana Carillo

LEGGI ANCHE: I METODI NATURALI PER SCONFIGGERE IL MAL DI TESTA

Pin It