Stress? Combattiamolo con la meditazione

immagine

La meditazione è una pratica di concentrazione della mente ed è definita uno stato della coscienza che può essere ottenuto mediante l'indirizzamento volontario dell’attenzione verso un determinato oggetto (meditazione riflessiva) o mediante la completa assenza di pensieri (meditazione recettiva).

Da sempre la meditazione ha uno scopo religioso o filosofico ma è anche utile per il miglioramento delle proprie condizioni psicofisiche. A confermarlo uno studio australiano che promuove questa pratica come ottimo strumento per combattere lo stress.

I ricercatori dell’Università di Sidney in Australia guidati dal dottor Ramesh Manocha con dati alla mano sostengono che la meditazione inneschi una modifica nell’attività elettrica del cervello, promuovendo il benessere di mente e corpo in maniera misurabile.

Dichiara Manocha al Sydney Morning Herald "Nel contesto di studio sulla meditazione e lo stress, questo è il più grande studio al mondo, e abbiamo applicato alcune condizioni rigorose".

Il maggior successo avuto nello studio è stato il “silenzio mentale”, un approccio tradizionale utilizzato nello Sahaja Yoga, tanto che il ricercatore commenta. "Così come una tecnica autentica dovrebbe fare, è mostrare come allargare lo spazio tra i pensieri fino a quando lo spazio è così grande che non hai pensieri di sorta in quel momento".

Lo studio è stato condotto su tre gruppi di controllo. Sono stati coinvolti 178 adulti impiegati a tempo pieno. Agli appartenenti del primo è stata fatta praticare a casa propria la meditazione “silenzio mentale”, da 10 a 20 minuti, due volte al giorno per otto settimane. Quelli del secondo gruppo hanno praticato il rilassamento e quelli del terzo gruppo hanno fatto da gruppo di controllo, senza praticare nulla.

I miglioramenti nei confronti dell’umore e la depressione sono stati il doppio nelle persone che hanno praticato il “silenzio mentale”, rispetto al gruppo del rilassamento e al gruppo placebo.

Rispetto ai risultati, sintetizza il dottor Manocha: "Abbiamo condotto altri studi, già pubblicati, in cui si dimostra che quando si insegna alle persone a rilassarsi si sentono meglio, ma non c'è alcun cambiamento nella malattia, ma quando si insegna l’approccio mentale al silenzio, si sono sentiti due volte meglio, e hanno anche visto significativi cambiamenti negli indicatori di malattia".

Insomma per combattere lo stress esisteranno molti modi, come avevamo avuto modo di leggere in 8 modi per rilassarsi e salvare linea e salute ma quello veramente imbattibile è la meditazione. Pensateci!

Manuela Marino

 

Pin It