Artrite: zenzero meglio dei medicinali per alleviare i dolori

zenzero

Lo zenzero è una radice dalle numerose proprietà curative, i cui effetti benefici proseguono ad essere studiati da parte del mondo scientifico. Esso è stato di recente protagonista di un nuovo studio riguardante l'artrite ed i dolori ad essa legati, sia in riferimento all'artrite reumatoide che all'osteoartrite.

Lo studio in questione è stato condotto in Danimarca, in collaborazione con i ricercatori dell'Università di Copenhagen, ed ha ricevuto la propria pubblicazione tra le pagine della rivista scientifica Arthritis. Gli esperti si sono occupati di esaminare in vitro la risposta delle cellule, sane o affette da artrite, ad alcuni medicinali antinfiammatori, come ibuprofene e cortisone. Sono stati inoltre osservati su di esse gli effetti dell'estratto di zenzero.

Sebbene l'ibuprofene rappresenti un medicinale utilizzato comunemente come rimedio contro il dolore, lo studio ha dimostrato come esso non abbia alcun effetto sulla produzione di citochine, molecole proteiche che possono generare effetti infiammatori sull'organismo e che sono correlate all'insorgere del dolore.

All'interno dello studio, per quanto concerne il modello in vitro, l'estratto di zenzero è stato indicato tanto efficace quanto il cortisone nello svolgere la propria azione di anti-infiammatorio. Si tratta di un'evidenza importante, in quanto il cortisone, nonostante sia stato a lungo utilizzato per alleviare il dolore, presenta effetti collaterali anche gravi da non sottovalutare.

Al contrario, l'estratto di zenzero si è rivelato completamente sicuro. Tra gli effetti collaterali del cortisone troviamo pressione alta, ansia, problemi di insonnia, aumento di peso, gonfiore, depressione, aritmia cardiaca, debolezza muscolare, e non solo. Non si tratta del primo studio condotto in Danimarca riguardante gli effetti positivi dello zenzero come antidolorifico in caso di artrite.

Krishna C. Srivastava, tra i ricercatori della Odense University, ha potuto verificare come la somministrazione di zenzero a pazienti affetti da artrite possa portare a significativi miglioramenti per quanto riguarda il dolore, il gonfiore e la rigidità delle articolazioni. Ai pazienti è stato somministrato giornalmente zenzero per tre mesi. Si tratta di una ulteriore riprova di come la natura sia in grado di offrirci rimedi privi di effetti collaterali per la cura delle più comuni malattie.

Marta Albè

Leggi anche:

- LO ZENZERO PER COMBATTERE IL DIABETE

- ZENZERO FRESCO: 5 BENEFICI PER LA SALUTE

Pin It