immagine

Fare yoga migliora i disturbi psichici

Tutti conosciamo i benefici dello yoga sul corpo e sullo spirito, ma sapevate che questa antica pratica orientale ha effetti positivi anche sui disturbi mentali?

È quanto rivela una ricerca condotta dal Duke University Medical Center e pubblicata su Frontiers in Psychiatry, secondo la quale lo yoga ridurrebbe i sintomi delle principali malattie mentali, come la depressione, i disturbi del sonno, l’ADHD – sindrome da iperattività e deficit di attenzione -, i disturbi alimentari, problemi e deficit cognitivo e la schizofrenia.

I ricercatori americani hanno analizzato oltre 100 studi sullo yoga per valutare i suoi effetti su questi disturbi psichiatrici ed hanno scoperto che lo yoga porta dei benefici per tutte le malattie mentali incluse nella ricerca, tranne i disturbi alimentari e cognitivi, i quali erano inclusi in studi dai risultati meno significativi.

Lo yoga è diventato un fenomeno culturale così che è diventato difficile per i medici e pazienti riuscire a differenziare legittime attribuzioni dalle campagne pubblicitarie – scrivono gli autori – Il nostro obiettivo è stato quello di esaminare se gli elementi di prova corrispondevano a quanto promesso”.

La revisione inoltre dimostra come lo yoga non solo aiuta a migliorare i sintomi di questi disturbi, ma svolge anche un ruolo importante nella prevenzione delle malattie mentali legate allo stress. E c’è di più. Lo yoga potrebbe migliorare la salute mentale avvicinandosi molto ai trattamenti con i farmaci antidepressivi e la psicoterapia. Con il vantaggio di essere relativamente meno costoso, accessibile a tutti, senza effetti collaterali e di permettere il miglioramento della salute fisica.

La ricerca di migliori trattamenti, anche non basati sui farmaci, per soddisfare le esigenze olistiche dei pazienti è di fondamentale importanza e chiediamo vi sia una ricerca più approfondita sullo yoga come una priorità a livello mondiale – spiega il dottor P.Murali Doraiswamy, professore di psichiatria e medicina presso il Duke University Medical Center e principale autore dello studio – Se la promessa dello yoga sulla salute mentale fosse stata trovata in un farmaco, sarebbe il farmaco più venduto al mondo”.

Il dottor Doraiswamy ha sottolineato che le prove scientifiche sui benefici dello yoga sulla salute mentale sono molto promettenti, ma necessitano di essere approfonditi su campioni più ampi prima di essere applicati su pazienti con disturbi mentali.

Nonostante ciò, lo yoga potrebbe diventare la medicina del futuro.

Silvia Bianchi

Leggi anche:

Lo yoga fa bene anche ai bambini. Ecco il manuale che spiega come fare

Exit mobile version