Influenza: una birra per combattere il raffreddore?

immagine

Aiuta le ossa e combatte l'osteoporosi, riduce il rischio di pressione alta e diabete ed è addirittura in grado di far aumentare il seno. Praticamente è un portentoso medicinale. Stiamo parlando della birra, di cui i ricercatori giapponesi della Sapporo Medical University hanno scoperto un ulteriore beneficio: la lotta ai sintomi influenzali e al naso che cola.

Tutto merito dell'umulone, uno dei composti chimici acidi presenti nel luppolo (Humulus lupulus) che conferiscono il caratteristico sapore amaro alla birra, che si è dimostrato efficace contro il virus respiratorio sinciziale, l'agente eziologico più importante della bronchiolite e della polmonite infantili e causa dei problemi di respirazione che ci affliggono durante l'inverno. "Il virus può causare polmonite grave e difficoltà respiratorie per i neonati e nei bambini, ma nessuna vaccinazione è al momento disponibile per contenerlo", ha spiegato Giugno Fuchimoto, un ricercatore della Sapporo Brewery, una delle aziende produttrici di birre più famose in Giappone.

Particolarmente comune durante i mesi invernali, il virus può anche causare sintomi simili a quelli del comune raffreddore negli adulti. Ma la Sapporo Brewery ora spera di creare un prodotto ad alto contenuto di umulone e senza alcol, che possa essere consumato non solo dai grandi, ma anche dai bambini. Una sorta di "sciroppo" naturale per combattere i problemi di salute legati all'arrivo del freddo.

Aumenta, insomma, la lista dei benefici della birra. Nel mese di novembre, Alexis Nasard, direttore commerciale di Heineken, ha spiegato, infatti, che la birra non è solo naturale, ma anche 'sanà. In un'intervista con la CNBC, ha detto che la bevanda ha meno calorie di molte altre, incluso un bicchiere di latte, e può ugualmente aiutare a rafforzare le ossa grazie al suo alto contenuto di silicio. Il minerale è importante per la crescita e lo sviluppo delle ossa e del tessuto connettivo e contribuisce a ridurre il rischio di osteoporosi.

Ma prima di alzare il gomito solo per stare meglio, meglio sapere che gli esperti concordano sul fatto che la birra vada consumata con moderazione, mentre un alto consumo, come per tutte le bevande che contengono alcool, può provocare un aumento del peso, disidratazione e tanti altri problemi sia fisici che sociali. Peccato. Perché, considerando le piccole quantità di umulone che si possono trovare nella birra, si dovrebbero bere, spiegano i ricercatori, circa 30 bottiglie da 66 per beneficiare dell'effetto anti-virus...

LEGGI ANCHE: I RIMEDI NATURALI CONTRO IL RAFFREDDORE

Roberta Ragni

Pin It