Omeopatia: tutti i rimedi da usare in amore

omeopatia amore

Se la primavera è la stagione degli amori e l’estate il tempo delle avventure, l’autunno e l’inverno non saranno mica la tomba del piacere? Auguriamoci di no!

Soprattutto perché il sesso, se ben fatto, è una primaria fonte di salute fisica e mentale. E, in vista delle giornate uggiose tipiche delle stagioni “scure”, potrebbe essere un utile rimedio per combattere noia e tristezza, rincuorando gli animi e dando un tocco di vitalità in più alle nostre attività.

Allora amici, armiamoci di tutto il nécessaire e... alla riscossa!

Ma se la passione stenta a sbocciare, il desiderio è sempre più in calo e l’ansia e la timidezza sono sempre più pressanti, non abbiate paura, per tutto c’è una soluzione. Anche in questo caso l’Omeopatia ci viene incontro offrendoci, grazie al suo approccio globale, rimedi per tutti i gusti. Essa infatti è capace di agire profondamente sull'individuo per ottenere l'effetto desiderato: tutto dipende dal suo temperamento, dalla sua particolarità e dalle sue caratteristiche fisiche ed emozionali.

Se siete timidi, sottotono e con desiderio sessuale scarso, il rimedio utile è Graphites, particolarmente adatto per chi in amore non è intraprendente e lascia sempre al partner l’iniziativa.

Per chi ha un carattere mutevole e capriccioso, per chi è ansioso e tende a scaricare la tensione sul partner, l’omeopata consiglia Ignatia. Utilissimo anche quando il desiderio scompare dopo un evento traumatico fisico o emotivo, ad esempio dopo un lutto o un fallimento professionale.

Per l’insicurezza e la gelosia c’è Lachesis, adatto a chi ha paura di non essere il centro d'attenzione del partner e quindi di non essere sufficientemente amato.

Paradossalmente però è una persona che non ama essere controllata, odia le costrizioni e a queste reagisce con la trasgressione, anche sessuale.

Se invece avete sviluppato un totale disinteresse nei confronti del sesso e credete di essere incurabili, affidatevi a Psorium. Adatto anche a chi soffre di infezioni ricorrenti agli organi genitali o non guarisce da malattie croniche che lamenta in altre parti del corpo.

Oppure Sepia, se non sentite la mancanza del sesso; anzi se pensate che non farlo sia una liberazione e non una privazione. È il rimedio per i depressi e i pessimisti cronici. Adatto anche per le donne che lamentano cistiti, frigidità e cicli mestruali brevi o in ritardo.

Ma se non avete di tutti questi problemi e al contrario avete bisogno di calmare i bollenti spiriti, per voi c’è Platina, utile per persone seducenti con un pizzico di esibizionismo che si lasciano sopraffare da un desiderio eccessivo. È adatto anche per genitali troppo sensibili in cui la sola sensazione di contatto provoca fastidio, bruciore e irrequietezza, sia per lui che per lei.

Allora amici non resta che vedere in quale profilo vi rispecchiate maggiormente, prendere appunti e rivolgervi al vostro omeopata di fiducia per la prescrizione di dosi e tempi di somministrazione e… il gioco è fatto!

Fabrizio Giona

Pin It