integratori caldo afa

Questi sono i migliori integratori per combattere caldo e afa

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Quando le temperature si alzano ci si può sentire più stanchi, soffrire di disturbi come ritenzione idrica o essere più soggetti a infezioni alle vie urinarie. Ecco quali integratori usare per combattere le conseguenze di caldo e afa.

Integratori per regolare la sudorazione

La sudorazione è uno dei meccanismi messi in atto dal nostro corpo per regolare la temperatura corporea. D’estate tutti noi tendiamo a sudare più del normale; alcune persone però sudano troppo poco o, al contrario, in modo esagerato. Il caldo e l’afa risultano decisamente meno tollerati se la sudorazione è inadeguata. Di contro, una sudorazione eccessiva può portare a disidratazione e cali di pressione. Regolare la sudorazione è dunque uno dei modi più efficaci per combattere caldo e afa e tollerare meglio le temperature elevate.

Oltre a vestirsi leggeri ed evitare di svolgere lavori pesanti nelle ore più calde, si può contare su alcuni integratori che possono essere d’aiuto proprio a regolare la sudorazione grazie alla loro azione diaforetica – che stimola cioè la produzione di sudore – o antiidroica, che la inibisce.

Quali sono questi integratori e dove si possono acquistare? Tra i rimedi diaforetici troviamo il sambuco, il tiglio e l’ononide da assumere in infuso o tintura madre. Chi invece tende a sudare molto potrà trovare sollievo da infusi, tinture e integratori di salvia, dalle note proprietà antisudorifere, efficaci anche contro le vampate tipiche della menopausa. Per quanto riguarda l’acquisto, si tratta di prodotti facilmente reperibili in farmacia e parafarmacia, ad esempio nello shop online della farmacia Farmavola.

Integratori contro spossatezza e cali di pressione

Caldo e afa portano il nostro corpo a sudare di più per ridurre la temperatura corporea. Attraverso il sudore, però, l’organismo non si libera solo dell’acqua ma anche di sali minerali. La perdita di minerali può far sentire più stanchi e contribuire a tollerare meno le temperature alte. Reintegrare le perdite minerali può dunque aiutare a contrastare la spossatezza e reggere meglio il caldo e l’afa.

A questo scopo si possono assumere integratori a base di magnesio e potassio o che contengano piante remineralizzanti come l’equiseto e l’ortica. Un ulteriore aiuto contro stanchezza data dalle temperature elevate può arrivare dagli integratori vitaminici che apportino vitamine del gruppo B e vitamina C.

Tra i rimedi naturali per aumentare la pressione e contrastare gli effetti di caldo e afa troviamo poi gli estratti di liquirizia, di melissa e di rosmarino piante dall’azione tonica e stimolante che possono essere assunte sotto forma di tisana o integratore durante l’estate. Sul sito Farmavola è possibile trovare un’ampia gamma di integratori di sali minerali, integratori vitaminici e integratori a base di estratti vegetali utili a sopportare al meglio il caldo.

Integratori per gambe gonfie

L’aumento delle temperature causa vasodilatazione e un rallentamento della circolazione sanguigna e linfatica che portano a pesantezza degli arti inferiori e gonfiore ai piedi, alle caviglie e alle gambe.

Questo fenomeno si può contrastare grazie a integratori drenanti, efficaci contro la ritenzione idrica, e a integratori in grado di favorire la circolazione attraverso il miglioramento del tono dei vasi sanguigni.

Per avere gambe leggere in estate si possono dunque assumere integratori a base di centella, rusco, vite rossa e applicare gel rinfrescanti con estratti di ippocastano, meliloto, edera. Attenzione però anche alla sedentarietà: stare a lungo seduti favorisce il gonfiore agli arti inferiori.

Caldo e afa, attenzione alle infezioni

Le alte temperature e l’eccessiva sudorazione possono avere ripercussioni anche sull’apparato urinario e genitale, in particolare nelle donne. Il caldo rappresenta infatti uno stress per il nostro organismo e provoca una riduzione delle naturali difese. A questo si aggiunge la possibile disidratazione causata dalla sudorazione che, se non adeguatamente compensata, può portare a produrre urine più concentrate che creano un ambiente più favorevole alla proliferazione batterica. Non solo: caldo e umidità possono favorire infezioni micotiche genitali. Per questi motivi, molte donne soffrono maggiormente di cistite e di candida vaginale proprio durante i mesi estivi.

Come difendersi? Prima di tutto bevendo molta acqua e introducendo liquidi attraverso tisane, succhi, frutta e verdure fresche. Per chi soffre di cistiti e candida recidivanti, meglio giocare d’anticipo: sul sito di Farmavola si può scegliere tra diversi integratori formulati proprio per proteggere le vie urinarie e genitali e prevenire infezioni che rovinerebbero le nostre vacanze. In caso di cistiti ricorrenti sono efficaci gli integratori contenenti estratti di mirtillo rosso e uva ursina, dall’azione antibatterica specifica sulle vie urinarie.

Chi soffre spesso di candida può invece aumentare le difese immunitarie grazie a integratori a base di echinacea e vitamina C. In entrambi i casi, meglio associare anche integratori di fermenti lattici probiotici per il benessere della flora batterica intestinale: un microbiota intestinale in salute, infatti, aiuta a prevenire numerose infezioni, comprese le cistiti ricorrenti e la candida vaginale.

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Magazine d'informazione online su tematiche legate al benessere, alla bellezza e alla salute. Comunichiamo i metodi del come stare bene e meglio.