Come ottenere un sorriso luminoso in 3 mosse

sorriso luminoso 3 mosse

È la principale arma di seduzione per le donne, è un toccasana per la salute di tutto l’organismo: occorrono altre ragioni per convincervi a sfoderare un bel sorriso?

Sì, carissimi amici, ridere fa bene ed il sorriso è davvero il modo migliore per andare incontro agli altri, per presentarsi davanti alle opportunità e talvolta anche alle sfide della vita ed affrontarle con successo. Naturalmente, però, mostrare una bocca che provoca in chi avete di fronte un’espressione simile a quella del famoso “Urlo” di Munch non è proprio una mossa vincente. Se il sorriso è così importante, bisogna imparare a prendersi cura in maniera adeguata della propria bocca. E allora leggete queste semplici regole che vi suggeriscono come mantenere sempre un sorriso smagliante.

  1. Iniziamo con l’igiene orale: la prima regola per un sorriso seducente è avere denti sani. Se siete di quelli che ricordano di avere uno spazzolino da denti solo la sera, prima di andare a dormire, imparate a prendere maggiore confidenza con questo prezioso strumento di pulizia, utilizzandolo tre volte al giorno. Pranzate fuori casa? Esistono comodi astucci che vi permettono di portare anche a lavoro il necessario per pulire i denti. Per una corretta igiene della bocca, è necessario affiancare allo spazzolino e al dentifricio anche filo interdentale e colluttorio, per pulire in profondità il cavo orale ed evitare la permanenza di residui di cibo che causano anche una sgradevole alitosi.
  2. Bisogna evitare il sorriso che dice scusa-ma-ho-appena-fumato-una-sigaretta-dopo-aver-preso-il-caffè. I denti sani sono denti bianchi: se quindi non avete ancora dato l’addio al fumo ed in generale avete un tipo di alimentazione ed uno stile di vita che incidono in modo negativo sullo splendore del vostro sorriso, cercate di correre ai ripari: rivolgendovi presso gli studi specializzati potrete richiedere un trattamento sbiancante, che ridonerà ai vostri denti il candore che hanno perso, oppure seguite i nostri consigli su come sbiancarli naturalmente.
  3. La cura di uno specialista è necessaria anche per correggere quei difetti che rendono il sorriso poco attraente: denti storti, sporgenti, non allineati. Potrà essere necessario il ricorso ad un apparecchio ortodontico, che forse vi farà sentire un po’ impacciati come i bambini, che cercano di nascondere “il ferro” che hanno in bocca. Oggi però esistono apparecchi praticamente invisibili ed un po’ di fastidio si supera, pensando di poter poi esibire una dentatura perfetta!

A questo punto non vi resta che passare dalla teoria alla pratica: curate l’igiene orale e la salute dei vostri denti. Avere una bocca sana vi renderà anche più sicuri nel mostrarla. Non dimenticate l’ultima regola, la più importante: cercate di sorridere sempre, perché, come ci insegna Charlie Chaplin “un giorno senza sorriso è un giorno perso

Francesca Di Giorgio