Capelli: come prendersene cura senza prodotti chimici

capelli cura naturale

È possibile rinunciare ai comuni shampoo, balsamo e trattamenti per capelli ricchi di sostanze di sintesi per lo più derivate dal petrolio? La risposta è affermativa. Per la cura dei capelli è infatti possibile impiegare unicamente sostanze di origine naturale, in grado di svolgere un'azione detergente e curativa ottimale.

Le sostanze contenute nei comuni shampoo e balsamo ampiamente pubblicizzati spesso agiscono sui capelli rendendoli soltanto apparentemente sani, ma senza compiere una reale azione curativa degli stessi. La prima alternativa ad essi è rappresentata da prodotti per la cura dei capelli composti da ingredienti di origine biologica e naturale, rispettosi sia dell'ambiente che del nostro corpo e della nostra chioma.

Il loro utilizzo, in sostituzione dei comuni prodotti in vendita in profumerie e supermercati, potrebbe rappresentare un primo passo verso una cura più naturale ed ecologica dei propri capelli, in modo da iniziare ad effettuare una purificazione degli stessi dalle sostanze derivanti dal petrolio (come tensioattivi aggressivi, siliconi, paraffina e condizionanti), per poi alternare o sostituire gli shampoo formulati secondo criteri bio-ecologici con sostanze completamente naturali.

Per il lavaggio dei capelli è possibile in proposito utilizzare farina di ceci, argilla marocchina (denominata ghassoul o rhassoul) o radice di saponaria. Si tratta di ingredienti completamenti naturali in grado di agire sui capelli purificandoli. Con farina di ceci o argilla marocchina è sufficiente preparare una pastella mediante l'aggiunta di acqua da lasciare agire sulla chioma, dopo aver massaggiato con attenzione la cute, per alcuni minuti prima di risciacquare. La radice di saponaria essiccata può essere acquistata in erboristeria e utilizzata per la preparazione di infusi che permettono che essa sprigioni saponine dall'effetto lavante, originando così un composto liquido simile ad uno shampoo.

Il balsamo può essere sostituito da un semplice ultimo risciacquo con acqua fredda, a cui addizionare un cucchiaino di aceto, per riportare i capelli al loro pH ottimale. Vi sono inoltre degli impacchi che possono essere effettuati prima dello shampoo. Del semplice olio d'oliva applicato sui capelli umidi, con particolare attenzione alle punte e alle zone più secche della chioma, potrà svolgere una perfetta azione nutriente ed idratante. Altri oli vegetali adatti agli impacchi pre shampoo possono essere l'olio di mandorle dolci, di germe di grano o di jojoba. Per favorire la crescita dei capelli, un aiuto prezioso deriva dallo zenzero.

Le tinture chimiche possono essere sostituite da polveri coloranti naturali, con cui preparare una pastella da applicare sulla chioma utilizzando acqua o infusi tiepidi (ad esempio karkadè, tè o camomilla). Tra le polveri coloranti troviamo il mallo di noce in polvere (castano), l'hennè lawsonia inermis (rosso ramato o mogano) e l'indigo (nero). Le polveri naturali possono essere miscelate tra loro per ottenere la tonalità desiderata. Possono essere facilmente reperite in erboristeria o sul web.

Per quanto riguarda la necessità di tenere in ordine la propria chioma, anche spuma, lacca e gel possono essere sostituite da prodotti completamente naturali. I capelli ricci possono essere lucidati e mantenuti in ordine con qualche tocco di burro di karitè da applicare con le dita su onde e boccoli.

Per tenere in ordine e allo stesso tempo nutrire ogni tipo di capelli, sono perfetti il gel d'aloe (disponibile in erboristeria o ottenibile dall'incisione delle foglie di aloe vera) ed il gel di semi di lino, da preparare in casa lasciando riposare per una notte 4 cucchiai di semi di lino in 250 ml d'acqua all'interno di un pentolino e portando in seguito il tutto ad ebollizione, lasciando quindi cuocere a fiamma bassa per una decina di minuti.

Otterrete un gel da filtrare con un colino per eliminare i semi e da trasferire in un contenitore con dosatore o in una bottiglietta. Si conserva in frigorifero fino a tre o quattro giorni, ma può essere anche congelato nei contenitori per il ghiaccio. Prendersi cura dei capelli in maniera naturale, sotto ogni aspetto, è semplice, economico, divertente e salutare. Non vi resta dunque che rivoluzionare la vostra routine di bellezza in modo graduale. Provate e la vostra chioma vi ringrazierà.

Marta Albè

 

Pin It