Guida agli alimenti brucia grassi (2)

guida brucia grassi
Se, nonostante i consigli della nostra prima guida agli alimenti brucia grassi, la vostra dieta continua a… pesare
…ecco un altro utile elenco per mangiare con più leggerezza:

Caffè

caffe tavolo

Ha poche calorie e ferma la fame, ma non fa propriamente dimagrire: sfatiamo questo mito, anche se sicuramente ha delle blande proprietà che attivano il metabolismo.

Inoltre, prestate attenzione allo zucchero della vostra "tazzulella" se volete domare la bilancia.

Tè verde

te verde

Contiene la catechina, un potente polifenolo. Gli effetti benefici si vedono anche sulla bilancia. Infatti, le catechine possono influenzare il metabolismo anche se per poco. Per ottenere gli effetti migliori bisogna consumare tè verde in grande quantità, almeno 5 tazze pari a un litro al giorno.

Il tè verde è un'ottima bevanda salutare con anche proprietà digestive e diuretiche, inoltre, la teina possiede proprietà stimolanti del sistema nervoso e soprattutto ha buone proprietà antiossidanti.

Orzo

insalata orzo

Valida alternativa al frumento, apporta 319 calorie per etto ed è ricco di proteine, aminoacidi, ferro, calcio, fosforo, potassio e magnesio, ma anche di vitamine del gruppo B.

È diuretico e calma la fame nervosa.

Pasta

pasta condita

Preferibilmente di grano duro. I carboidrati rilasciano il glucosio lentamente, combattendo il desiderio di zuccheri e serve a mantenerne la giusta quantità nel sangue.

Non demonizziamo quindi la pasta! Ovviamente riduciamone la quantità e usiamo un condimento leggero. Inoltre, sorgo e riso rosso contengono più proteine rispetto a quello tenero, sono ottimi dal punto di vista nutrizionale e hanno un elevato potere saziante.

Pollo

pollo insalata

Carne bianca dal limitato contenuto di grassi, sodio e colesterolo, grazie all'acido linoleico favorisce la riduzione della massa grassa e promuove un aumento di quella magra. Apporta 97 calorie (petto), oppure 120 (coscia).

Germogli

germogli

Questi semi di cereali e legumi macerati in acqua e germogliati, sono perfetti sia in insalata che in padella per stimolare il metabolismo e favorire la diuresi.

Hanno solo 14 calorie per etto, e contengono principi nutritivi dal valore doppio rispetto a quelli delle verdure mature.

Uova

uova

Ricche di proteine, sali minerali ed enzimi, le uova contribuiscono notevolmente alla formazione della massa magra, che aumentando brucia le scorte di adipe.

Vino

vino

Possiede sostanze antiossidanti in grado di proteggere il cuore e contrastare l'invecchiamento. Se consumato moderatamente aiuta ad accelerare il metabolismo.

Zucca

zucca

Ricca di vitamine B, C, E, di betacarotene e di sali minerali, apporta solo 18 calorie per etto ed è blandamente diuretica e lassativa.

Inoltre, ha proprietà sedative che calmano la fame nervosa. Quando si è a dieta, si può utilizzare per preparare piatti gustosi e ipocalorici.

Kiwi

kiwi

Ricco di potassio, fosforo, calcio, ferro, rame e zinco, fonte primaria di vitamina C, e contiene una buona dose di fibre utili per combattere stitichezza e gonfiori addominali.

Leggi anche: tutte le ragioni per mangiare kiwi.

Papaya

papaya

Combatte la cellulite e migliora la digestione, la papaya contiene solo 13 calorie ogni 100 grammi, zero grassi e ha proprietà depurative incredibili.

Queste caratteristiche la rendono un alimento ideale per effetti "sciogli grasso" immediati.

Ananas

ananas

Contiene la bromelina, un enzima che favorisce la digestione delle proteine e combatte la ritenzione idrica responsabile della cellulite e degli aumenti di peso localizzati.

Ricca di acqua, l'ananas collabora con i reni nella depurazione e stimola l'intestino. Gustosa sazia in fretta apportando pochissime calorie. Consigliata quando si ha voglia di qualcosa di dolce.

Banana

banana

Criminalizzata a causa dell'elevata quantità di zuccheri, in realtà ha pochissimi grass, ed è ricca di sali minerali preziosi come calcio, ferro, magnesio, fosforo e potassio, oltre che di vitamine A e C, tannini e serotonina, l'ormone del buonumore.

Per questo e per le sue sole 66 calorie per etto, andrebbe decisamente rivalutata come spuntino anche in virtù del suo elevato potere saziante.

Noci e mandorle

noci mandorle

Forniscono la giusta quantità di fibre, proteine, grassi, micronutrienti e minerali senza attentare alla linea. Soprattutto le noci aiutano a bruciare il grasso corporeo grazie al suo contenuto di calcio e magnesio.

L'importante è consumarle con moderazione (al massimo 5 al giorno) per non eccedere con le calorie.

Ricordate di sceglierle non tostate e non salate.

La frutta oleaginosa, inoltre, è ricca di acido oleico: riduce il rischio di aterosclerosi, di cardiopatie e abbassa il livello del colesterolo.

Acqua

acqua

Aiuta considerevolmente la perdita di peso. In Germania alcuni ricercatori hanno provato un aumento del metabolismo anche del 30% nei soggetti che hanno bevuto mezzo litro di acqua prima dei pasti.

L'acqua aiuta anche a diminuire il gonfiore dell'addome e, grazie alla sua azione diuretica, aiuta l'eliminazione di sodio e tossine. Quindi bevete un minimo di 1- 1,5 litri al giorno.

Manuela Marino