In vacanza con Fido: come godersi l'estate con i nostri amici

vacanze animali veterinario

State progettando le vostre vacanze ma non sapete come fare con il vostro amico a quattro zampe? Niente paura, ecco a voi degli utili suggerimenti per vivere sereni e rilassati le vostre tante agognate ferie in compagnia di fido.


Dopo aver preso visione delle 10 regole per il benessere di cani e gatti, è bene cominciare subito a cercare la struttura turistica che ospiti, oltre a voi, anche il vostro pet. Un modo semplice, rapido e non dispendioso di tempo ce lo offre l’Enpa in collaborazione con Alpitour World: da oggi, infatti, per prenotare un albergo o una pensione a “quattrozampe” è sufficiente rivolgersi ad un’agenzia di viaggi accreditata o al contact center di Alpitour. Potrete così selezionare tra numerose strutture, suddivise per regione, quella più adatta a voi e al nostro amico.

Ma non solo. Grazie alla partnership con Italand nasce “Agribox: amici a 4 Zampe”, un vero e proprio pacchetto relax per tutte le coppie che vogliono godersi un suggestivo e romantico weekend insieme al proprio animale.


Perfino le autostrade sono diventate amiche degli animali. Grazie infatti all’iniziativa “Fido Park” – promossa dall’Associazione Nazionale Medici Veterinari e coordinata da AmicoPets – durante tutti i week end estivi e fino al 4 settembre, in 15 aree di sosta Autogrill (dalle 12:.30 alle 14:30) un medico veterinario dispensa gratuitamente consigli e suggerimenti a quanti scelgono di viaggiare in compagnia del proprio cane.


Nelle aree “Fido Park” è anche presente un assistente che, previo rilascio di un documento d’identità da parte del padrone, intrattiene il cane mentre il proprietario si allontana dall'auto. Inoltre, lo sponsor della campagna omaggerà gli automobilisti con cani al seguito regalando un kit da viaggio che contiene oggetti d’uso quotidiano, utili anche per le soste, fra cui la ciotola da viaggio per l’acqua e gli indispensabili sacchettini igienici.


Ovviamente, non potevano mancare i consigli dell’Enpa che, insieme alla Royal Canin, ha anch’esso realizzato un kit di benvenuto per gli animali disponibile per i clienti delle numerose strutture pet friendly. All’interno del kit, un utile vademecum sulla dieta ideale del cane durante il periodo estivo, un galateo per i turisti a “sei zampe” e altri gadget per tutti coloro che amano viaggiare in compagnia del proprio pet.


Un’altra utile iniziativa è quella promossa da Amici Onlus e Royal Canin. Si tratta della guida “Amici in vacanza”, disponibile on-line o distribuita gratuitamente in formato cartaceo nei negozi di animali di Roma e Milano. Un manuale di 350 pagine ricco di consigli e informazioni per trascorrere serenamente la vacanza con il proprio cane o gatto ed in più un elenco di numeri di emergenza da comporre in caso di necessità o pericolo e una lista, suddivisa per regioni, delle oltre mille strutture amiche degli animali.


Insomma tante iniziative e occasioni per non rischiare di rovinare la vacanza a voi e al vostro amico.


E se per qualsiasi motivo, decidete di non portarlo con voi, affidatelo ad una persona di fiducia o rivolgetevi ad una delle tante strutture convenzionate e garantite. Siate civili, evitate di commettere il più atroce dei crimini: abbandonarlo! Sembra scontato dirlo ma, stando agli ultimi dati diffusi dalla LAV, ogni anno vengono abbandonati 150 mila cani, 40 mila soltanto nel periodo estivo.


Una pratica assolutamente senza senso e ingiustificabile, soprattutto perché oramai molti hotel, stabilimenti balneari, villaggi turistici garantiscono ospitalità e confort anche per il vostro amico peloso. Informatevi prima di partire ed eviterete sofferenze inutili al vostro compagno a quattro zampe… ui si fida di voi!

Fabrizio Giona