integratori sudorazione eccessiva

Quali integratori utilizzare contro la sudorazione eccessiva?

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Partiamo dal presupposto che sudare è del tutto normale. La sudorazione, ovvero il processo di secrezione del sudore, è un processo naturale nonché assolutamente fondamentale, in quanto è uno dei meccanismi di termoregolazione dell’organismo, che aiutano a mantenere costante la temperatura del nostro corpo.

In alcuni casi e in determinate circostanze, può capitare di avere una sudorazione eccessiva. L’eccessivo sudore può diventare per molte persone fonte di disagio ed imbarazzo. L’inizio della stagione calda sicuramente non aiuta in queste situazioni. 

Per ovviare al problema di una sudorazione esagerata, è importante innanzitutto mantenere una corretta igiene personale. Tuttavia a volte questo accorgimento da solo non basta. Di fondamentale importanza è anche riservare una particolare attenzione alla propria alimentazione: a volte la carenza di determinate vitamine e minerali, può essere la causa di un’eccessiva secrezione di sudore.

Ti potrebbe interessare: Sudorazione eccessiva: ecco la “graffetta” che blocca l’iperidrosi

Vediamo quali sono gli integratori da utilizzare contro la sudorazione eccessiva:

Vitamine del complesso B

Le vitamine del gruppo B sono coinvolte in numerosi processi metabolici del nostro corpo. Incidono sui livelli di energia, sul metabolismo cellulare e sulla funzione cerebrale, aiutano inoltre a regolare il sistema nervoso.

Può capitare che il nostro sistema nervoso reagisca in maniera negativa allo stress e questa potrebbe diventare una delle principali cause di sudorazione eccessiva.

Per integrare la vitamina B è necessario aggiungere alla propria dieta alimenti come: carne, uova, pollame, verdure verdi, fagioli, latticini, legumi, noci ecc.; nel caso in cui questo dovesse rivelarsi insufficiente, è anche possibile assumere degli integratori specifici che aiuteranno a ridurre la sudorazione eccessiva.

Vitamina D

La carenza di vitamina D può aumentare notevolmente la quantità di sudore prodotta, soprattutto per quanto riguarda la zona della testa. La mancanza di vitamina D può anche comportare problemi come affaticamento, dolori muscolari, dolori alle ossa e depressione.

La miglior fonte di vitamina D in assoluto è sicuramente la luce solare. Sarebbe d’obbligo infatti esporsi giornalmente al sole per circa 20-30 min. È però importante integrarla anche attraverso l’alimentazione, prediligendo quindi cibi quali pesce grasso, latticini come latte e formaggio, funghi, cibi fortificati con vitamina D ecc.

Magnesio 

Il magnesio è un minerale essenziale che si trova in natura soprattutto disciolto in acqua. Quando si suda si perde magnesio: un’eccessiva sudorazione porterà quindi inevitabilmente ad una carenza di magnesio. Il magnesio è essenziale perché regola gli impulsi nervosi e muscolari. La mancanza di questo minerale può causare quindi stress che a sua volta porterà quindi ad un’ulteriore eccessiva sudorazione. 

Il magnesio lo si può integrare tramite alimenti quali mandorle, zucche, spinaci e semi di soia ecc., e in casi particolari tramite l’assunzione di appositi integratori.

Calcio

Il calcio è un altro minerale fondamentale che aiuta a regolare la temperatura corporea e può aiutare a sopprimere i livelli di sudore. Per l’assorbimento del calcio nel nostro corpo è fondamentale la vitamina D. 

Possiamo integrare in calcio nella nostra dieta con un maggior consumo di alimenti come latticini, semi di soia, verdure a foglia verde e noci.

Fonte: healthshots.com

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Seguici su Facebook