Olio 31 contro tosse e raffreddore

Olio 31 contro tosse e raffreddore

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Con l’arrivo della stagione fredda, anche tosse e raffreddore non tardano ad arrivare.

Prima di ricorrere a farmaci, sappi che ci sono diverse alternative e rimedi naturali che possono contribuire a combattere questi fastidiosi disturbi: uno di questi è l’olio 31.

L’olio 31 è sicuramente uno dei rimedi migliori contro tosse e raffreddore. Si tratta di un prodotto al 100% naturale, ricavato (come suggerisce il nome) dalla miscela di ben 31 olii essenziali diversi.

Le proprietà benefiche dell’olio 31 contro tosse e raffreddore derivano esclusivamente dalle erbe con cui è preparato: menta piperita, cannella, finocchio e salvia, per citarne alcune.

I motivi per ricorrere all’olio 31 sono tanti: è infatti un prodotto antibatterico, antisettico, antidolorifico e purificante; ma soprattutto è naturale!

Vediamo ora come utilizzare l’olio 31 per combattere tosse e raffreddore.

Olio 31 contro il raffreddore

L’olio 31 rappresenta sicuramente uno dei rimedi naturali più efficaci contro il raffreddore.

Ma come va utilizzato?

Per godere dei benefici dell’olio 31 basta semplicemente bagnare la base delle narici con alcune gocce e iniziare ad inspirare o ancora versare alcune gocce sul fazzoletto per poi portarlo al naso

L’olio 31 può essere anche inalato, versando e alcune gocce nella soluzione fisiologica dell’aerosol.

Un’altra alternativa potrebbe essere quella di fare dei suffumigi, un rimedio antico ma davvero molto efficace: se optate per questa opzione versate 10 gocce di olio 31 in una pentola d’acqua precedentemente riscaldata, coprite la testa con un asciugamano, chinate la testa sulla pentola e iniziate a respirare per 15 minuti. Questa operazione vi aiuterà a liberare le vie respiratorie e a respirare meglio!

Olio 31 per curare la tosse

L’olio essenziale, è un ottimo alleato anche contro la tosse (sia secca che grassa)

Per combattere la tosse, un rimedio potrebbe essere quello di versare qualche goccia di olio 31 in un vaporizzatore prima di andare a letto, (di solito la tosse diventa più fastidiosa durante la notte)

Tenendo la porta chiusa, i vapori si diffonderanno nell’ambiente e potrai inalare l’olio 31 in maniera lenta e costante. In questo modo potrai dormire un sonno più tranquillo.

Anche per alleviare la tosse si possono fare dei suffumigi, magari aggiungendo oltre alle gocce di olio anche un paio di bustine di camomilla.

Infine, per alleviare la tosse, si può applicare l’olio 31 sul petto, facendo dei massaggi delicati. Dopo l’applicazione è consigliato coprire la zona con un asciugamano e aspettare che agisca.

Gli effetti dell’olio 31 contro tosse e raffreddore ti stupiranno. E tu lo hai mai utilizzato?

Fonte: vivodibenessere.it

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureanda magistrale in Organizzazione e marketing per la comunicazione d’Impresa. Da sempre appassionata di scrittura, viaggi e buona cucina
Seguici su Facebook