Il vaccino Moderna è efficace al 95%: via libera atteso per domani negli USA

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Continuano a crescere le speranze di una uscita dalla crisi sanitaria da coronavirus attraverso i vaccini.

Ultima notizia in ordine di arrivo è il fatto che ieri la Food and Drug Administration americana ha valutato il vaccino COVID-19 del produttore Moderna sicuro ed efficace al 95%, avvicinandolo così in misura notevole all’approvazione federale, necessaria per poter procedere poi con la distribuzione di massa delle relative dosi.

Nella giornata di domani, giovedì, un gruppo di esperti si riunirà eccezionalmente in un’audizione pubblica per consigliare l’agenzia federale sull’opportunità di concedere o meno l’autorizzazione all’uso d’emergenza del vaccino.

Il report dell’agenzia ha poi rilevato che il vaccino non ha “alcun problema specifico di sicurezza che precluda l’emissione di un EUA”, e che effetti collaterali minori, tra cui dolore nel sito di iniezione, affaticamento e mal di testa, erano comuni ma non particolarmente importanti. Purtroppo, però, il tasso di efficacia del vaccino – sebbene molto elevato – scende parzialmente all’86% nelle persone di 65 anni e più.

Se tutto dovesse andare in maniera lineare, il vaccino di Moderna sarebbe il secondo a ricevere l’approvazione della FDA in una settimana. Giovedì scorso, il vaccino di Pfizer ha ottenuto l’autorizzazione d’emergenza, e già ieri gli ospedali statunitensi hanno iniziato a somministrare tale iniezione.

Nel nostro Paese le cose stanno andando un po’ a rilento, perché l’EMA (l’autorità medicinale europea il cui via libera è necessario per poter procedere alla somministrazione delle dosi) non si è ancora riunita per fornire l’autorizzazione all’utilizzo dei vaccini.

Tuttavia, le indiscrezioni di oggi sostengono che l’EMA potrebbe riunirsi in via straordinaria già prima del Natale (forse, il 23 dicembre), permettendo così già dal giorno successivo di poter procedere a una potenziale somministrazione del vaccino.

Insomma, la speranza di una risoluzione della crisi pandemica non è mai stata così vicina.

 

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laurea in Economia e commercio, da sempre appassionato di scrittura online e di mondo femminile in particolare: moda, capelli, bellezza.