La caffeina potrebbe peggiorare i sintomi del diabete di tipo 2

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Ogni giorno una nuova sul caffè. La notizia di oggi è che la caffeina potrebbe peggiorare i sintomi di chi soffre di diabete di tipo 2 o addirittura provocarlo nei soggetti predisposti.

Per la ricerca, condotta da James Lane della Duke University e pubblicata sul Journal of Caffeine Research, sono stati analizzati diversi studi precedenti sull’argomento dimostrando che la caffeina aumenta la resistenza all’insulina negli adulti sani, mentre in chi già è affetto da diabete di tipo 2 aumenta il livello di zucchero nel sangue, soprattutto dopo pasti ricchi di carboidrati, e pregiudica le terapie per controllare il glucosio.

Spiegano gli autori: “Più di 220 milioni di persone nel mondo hanno il diabete e il legame con il consumo di caffeina è fondamentale, visto che l’80 per cento della popolazione mondiale consuma bevande con questa sostanza ogni giorno”.

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Magazine d'informazione online su tematiche legate al benessere, alla bellezza e alla salute. Comunichiamo i metodi del come stare bene e meglio.