distorsione alla caviglia

@freepik

Distorsione alla caviglia: diagnosi e rimedi

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Una distorsione è una lesione a uno o a più legamenti della caviglia. Le distorsioni posso essere da lievi a dolorose, causando sintomi diversi e richiedendo specifiche cure e trattamenti.

Le distorsioni sono lesioni molto comuni, soprattutto per chi pratica sport: questa condizione può essere molto fastidiosa e richiede tanta pazienza e un periodo di riposo e recupero delle forze, ma ci sono delle procedure che si possono mettere in atto per accelerare la guarigione.

Queste procedure prendono l’acronimo di R.I.C.E. ovvero:

  • Rest (riposo)
  • Ice (ghiaccio)
  • Compression (compressione)
  • Elevation (elevazione)

Vi ricordiamo che queste procedure fai da te sono un ottimo modo per contrastare il dolore legata a una lieve distorsione, se il vostro dolore persiste o notate la presenza di ematomi e tumefazioni dovreste recarvi dal vostro medico il prima possibile per avere una diagnosi specifica.

Riposo

Il riposo della caviglia è fondamentale per la guarigione e indossare un tutore può aiutare a stabilizzare e facilitare la guarigione dell’area lesionata. Il tentativo di tornare allo sport o alle altre vostre attività quotidiane troppo rapidamente potrebbe aumentare il rischio di un altro infortunio. Quindi non abbiate fretta e concedetevi il giusto riposo.

Ghiaccio

L’uso di un impacco di ghiaccio applicato direttamente sulla zona lesa può ridurre il flusso sanguigno alla lesione e aiutare ad alleviare il gonfiore. L’American Academy of Family Physicians suggerisce di applicare un impacco di ghiaccio sulla distorsione per 10-20 minuti alla volta, per più volte al giorno.

Compressione

Applicare un bendaggio, o un tutore sulla parte lesa può favorire la guarigione, diminuendo anche il dolore legato alla distorsione. Provate ad avvolgere una benda attorno alla caviglia infortunata. La benda deve essere aderente, ma non così stretta da causarvi fastidio o dolore, o da ferirvi.

Elevazione

Tenere la vostra caviglia lesionata rialzata vi aiuterà a ridurre i liquidi al suo interno. Questa tecnica può aiutarvi ad affrontare meglio il dolore e il gonfiore causato dalla distorsione. Provate a dormire con il piede e la caviglia appoggiati su cuscini rialzati. Quando siete seduti o sdraiati sul divano per rilassarvi, provate ad aiutarvi con un poggia piedi, o comunque avendo cura di tenere la vostra caviglia elevata.

Altri metodi per accelerare la guarigione possono essere:

Calore

Il calore aumenta il flusso sanguigno a una lesione, che può accelerare la guarigione. Inoltre il calore aiuta a rilassare i muscoli tesi, alleviando il dolore e la tensione. Tuttavia, ricordate di non utilizzare il calore mentre la caviglia è ancora gonfia, poiché questo potrebbe aumentare l’infiammazione e rallentare la guarigione. Una volta che il gonfiore sarà scomparso, provate ad applicare un impacco termico per 15-20 minuti alla volta.

Allungamento

Lo stretching mantiene i muscoli forti e agili. Aiuta il sangue a circolare nel modo corretto, favorendo una pronta guarigione della caviglia. Allungate delicatamente la caviglia muovendola in tutte le direzioni fino a tre volte al giorno. Flettete il piede in avanti, poi indietro, o ruotatelo in senso orario e poi antiorario. Tuttavia, ricordate di  evitare di stendere eccessivamente la caviglia e di muoverla in direzioni che vi causano troppo dolore, ascoltate il vostro corpo.

Fonte: medicalnewstoday.com

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in comunicazione e laureanda in giornalismo, sogna di potersi avvicinare sempre di più a questo mondo e scoprirne ogni suo aspetto