celiachia

Celiachia: scoperte le molecole responsabili della malattia

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Individuata le possibili cause che scatena la celiachia: 3 sostanze tossiche contenute nel glutine.

La ricerca, pubblicata sul Science Translational Medicine, si è svolta all’Hall Institute of Medical Research di Parkville, in Australia, ed è stata diretta dai dottori Bob Anderson e di Jason Tye-Din. I ricercatori hanno in pratica scovato i tre peptidi che causano la reazione immunitaria delle pareti dell’intestino quando si mangiano alimenti composti da glutine, facendo assumere una certa quantità di cereali a 200 malati.

Dopo alcuni giorni, gli studiosi hanno prelevato il sangue dei volontari e hanno isolato le cellule immunitarie che scatenavano la reazione al glutine ingerito. Queste stesse cellule (linfociti T) sono state associate a più di 2 mila peptidi sospetti e, in base alla reazione, i ricercatori hanno identificato i 3 che più si legavano alle cellule, colpevoli della celiachia.

Attualmente, con la Melbourne Nexpep Pty Ltd, una società biotech, l’equipe di Anderson sta somministrando in piccole quantità i tre peptidi ai pazienti, per desensibilizzarli al glutine.

Germana Carillo

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista, classe 1977, laurea con lode in Scienze Politiche, un master in Responsabilità ed etica di impresa e uno in Editing e correzione di bozze. Direttore di Wellme.it per tre anni, scrive per Greenme.it da dieci. È volontaria Nati per Leggere in Campania.
Seguici su Facebook