istinto materno gene

Allattamento al seno: ottimo per le mamme colpite da cancro

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Da sempre si sa che l’allattamento al seno è un toccasana per mamma e bambino.

La notizia di oggi è che allattare al seno aiuta anche le donne che sono state vittime di un cancro infantile. Lo sostengono i ricercatori del St. Jude Children’s Hospital di Memphis, negli States, diretti dalla dottoressa Susan Ogg.

Nel caso di tumori infantili, spiegano gli studiosi, si ha una probabilità di guarigione pari all’80%. Il neo, però, è rappresentato da tutti gli effetti collaterali delle terapie, che possono presentarsi anche dopo anni.

E allora ecco il consiglio da parte del team di ricercatori americani: “Le donne che sono sopravvissute tumori infantili e sono fisicamente in grado di allattare, devono essere fortemente incoraggiate a farlo in modo da aumentare la protezione contro i molti effetti [collaterali] dovuti al trattamento del cancro“.

In caso di maternità, infatti, l’allattamento al seno protegge dalla recidive tumorali e dalle conseguenze della terapia, in più stimola la densità ossea, riduce il rischio di malattie cardiovascolari e rende meno probabile la sindrome metabolica.

La ricerca è stata pubblicata sul Journal of Cancer Survivorship.

Germana Carillo

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista, classe 1977, laurea con lode in Scienze Politiche, un master in Responsabilità ed etica di impresa e uno in Editing e correzione di bozze. Direttore di Wellme.it per tre anni, scrive per Greenme.it da dieci. È volontaria Nati per Leggere in Campania.
Seguici su Facebook