Tumori donne: messo a punto un nuovo test meno costoso

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Donne e tumori: i ricercatori del Center for Human Reproduction (CHR) di New York hanno messo a punto un nuovo test per le donne a rischio tumore.

In pratica, gli studiosi hanno analizzato il genoma di donne che hanno una mutazione dei geni “Brca“, che rende la probabilità di tumori al seno o alle ovaie 5 volte più alta e hanno notato che tutte le donne sotto osservazione avevano non solo una mutazione del gene Brca, ma anche un genotipo specifico chiamato “Fmr1 basso”, che in 300 soggetti di controllo senza mutazione era presente solo nel 25% dei casi.

Questo suggerisce che l’Fmr1 può essere usato negli screening genetici al posto del Brca – spiegano gli autori – con un impatto molto grande sui costi, visto che il test per il Brca costa circa 3mila dollari mentre l’altro solo 400“.

Lo studio è stato pubblicato su Plos One.

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista, classe 1977, laurea con lode in Scienze Politiche, un master in Responsabilità ed etica di impresa e uno in Editing e correzione di bozze. Direttore di Wellme.it per tre anni, scrive per Greenme.it da dieci. È volontaria Nati per Leggere in Campania.