Alike: il corto della Pixar che spiega come la routine uccide la creatività

alike

Un cortometraggio che lancia un messaggio importante: ‘non lasciate che la routine quotidiana uccida la vostra creatività e vi trasformi in automi’.

Un nuovo straordinario corto animato della Pixar che in otto minuti incoraggia le persone a guardare il mondo in maniera differente.

È ‘Alike’ di Daniel Martínez Lara e Rafa Cano Méndez.

In una società di automi, rappresentati da uomini tutti uguali dal colore grigio, case a schiera e ritmi della giornata scanditi dalla scuola e dal lavoro, va in scena la morte della creatività.

Nella società moderna c’è troppo poco tempo per dedicarsi a ciò che più asseconda le proprie passioni, la frenesia lavorativa, gli impegni ci travolgono in dei ritmi assurdi.

Gli autori di Alike invitano proprio a riflettere su questo, ovvero su come la quotidianità soffoca l’immaginazione e la sensibilità, anche dei più piccoli.

Nel corto i protagonisti sono un papà e suo figlio. Un bambino allegro come tanti che ancora si ferma ad ascoltare il suono di un violino che illumina il grigiore della città.

Ma giorno dopo giorno, il mondo senza anima e la monotonia finiscono per cambiare la gioia del bambino che diventa come tutti gli altri.

I suoi disegni colorati si trasformano in paginette nere. Sarà il papà a cambiare il corso della storia.

Un corto che i due autori spagnoli regalano alle famiglie ‘per aiutarle a non perdere il loro colore’.

Prendetevi qualche minuto per guardarlo, cambierà la vostra giornata:

Dominella Trunfio

 

Pin It