La musica fa bene alla salute fisica e mentale

musica carattere

Suonare e ascoltare musica ha evidenti vantaggi sia per la salute mentale che per quella fisica. Lo ha dimostrato, nella prima grande rassegna di 400 articoli di ricerca in neurochimica sulla musica, un team di ricercatori guidato dal Prof. Daniel J. Levitin della McGill University, che ha pubblicato i risultati sulla rivista Cell.

In particolare, la musica può sia migliorare la funzione del sistema immunitario del corpo che ridurre i livelli di stress. Il suo ascolto è risultato essere più efficace persino dei farmaci nel ridurre l'ansia prima di un intervento chirurgico. Sono questi alcuni degli straordinari effetti benefici della magia e della poesia che può trasmettere della buona musica.

"Abbiamo trovato prove convincenti del fatto che gli interventi con la musica in sottofondo possono svolgere un ruolo di assistenza sanitaria in contesti che vanno dalla sala operatoria alla clinica della famiglia" dice il professor Levitin, aggiungendo: "ma, cosa ancora più importante, siamo stati in grado di documentare i meccanismi neurochimici in quattro ambiti in cui la musica ha un effetto: gestione dello stato d'animo, dello stress, dell'immunità e come aiuto nei legami sociali".

Per questo gli autori suggeriscono una serie di aree in cui condurre esperimenti futuri nel settore. Questi includono: scoprire la connessione tra l'ossitocina, la cosiddetta "droga d'amore", e la musica, scoprire se il piacere musicale è promosso dagli stessi sistemi chimici nel cervello attivati da altre forme di piacere, come il cibo, capire l'effetto che le note possono avere sul dolore post-operatorio o cronico. L'obiettivo è svelare l'effetto delle 7 note sul nostro corpo e sul nostro cervello.

Roberta Ragni

Leggi anche:

- VI MANCA LA CONCENTRAZIONE? ASCOLTATE LA PRIMAVERA DI VIVALDI

- MUSICA E ANSIA: ARRIVA LA "PROZAC PLAYLIST"