cheese 2011

Cheese 2011: a Bra 4 giorni dedicati ai formaggi di qualità

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Se amate i formaggi, siete certamente in grado di distinguerne uno di produzione industriale da uno realizzato artigianalmente, magari in una malga di alta montagna, con latte di mucche che si sono alimentate soltanto grazie ai verdi pascoli alpini.

In difesa dei formaggi di qualità si sono mossi Slow Food, l’associazione fondata da Carlo Petrini per promuovere la riscoperta del gusto dei cibi prodotti localmente e secondo la tradizione, e il Comune di Bra, in provincia di Cuneo.

Proprio a Bra è stata organizzata una manifestazione che inneggia ai formaggi provenienti dai piccoli produttori italiani e di tutto il mondo. Si tratta di “Cheese”, il cui nome farà sorridere prima di tutto i golosi e gli amanti del buon cibo.

Aperitivi, concerti, degustazioni e spettacoli avranno inizio da domani, venerdì 16 settembre, per una quattro giorni dedicata al formaggio, che si concluderà lunedì 19. L’ingresso alla manifestazione è gratuito e aperto a tutti. Saranno a pagamento soltanto alcuni eventi particolari, come i Master of Food. Sarà possibile visitare gli stand, in ognuna delle quattro giornate, dalle 11 alle 23.

Tra le 186 bancarelle che saranno presenti, ben 136 saranno italiane. Le nazioni rappresentate saranno in tutto 20. Ci sarà dunque la possibilità di assaggiare specialità provenienti dall’estero, ma anche da diverse regioni italiane, come la Liguria e la Campania, con il suo speciale caciocavallo.

Bra si trasforma per quattro giornate nello scrigno italiano dei formaggi dal gusto unico ed inimitabile e dalla provenienza certa e sicura, a differenza di quelli che purtroppo vengono sempre più di frequente venduti al supermercato, spesso di scarsa qualità e di origine incerta.

Marta Albè

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Life Coach, insegnante di Yoga e meditazione. Autrice del libro “La mia casa ecopulita” edito da Gribaudo - Feltrinelli editore.