Herpes labiale: il nuovo trattamento che non contiene farmaci

herpes-simplex

L'herpes labiale da oggi si potrà curare con un nuovo gel composto da un complesso di trigliceridi di origine vegetale, senza la presenza di alcun farmaco.

Si tratta del CS20, confrontato in uno studio francese, con uno degli antivirali più diffusamente impiegati e con un placebo. I trattamenti sono stati messi sulla mucosa delle labbra e si è assegnato un punteggio di intensità ai 4 sintomi tipici dell'herpes: dolore, bruciore, prurito e pizzicore e si sono analizzate le classiche alterazioni cutanee come l'edema, la formazione delle croste e l'eritema.

Spiega Jean-Paul Ortonne, dermatologo dell'Hôpital L'Archet di Nizza: «Con il CS20 il punteggio complessivo è migliorato già dopo il primo giorno di applicazione locale, mentre con l'antivirale di confronto ci è voluta una settimana buona. Il bruciore si riduceva dopo un paio di giorni sia con il gel sia con l'aciclovir, ma l'intensità dell'effetto era più marcata con il primo. Lo stesso valeva per il dolore. Anche le alterazioni cutanee regredivano con maggiore rapidità».

Il gel funzionerebbe perché, applicato sulle labbra, crea una pellicola protettiva che consente alla mucusa di non perdere troppa acqua e facilita la perfusione dei tessuti aggrediti dall'infezione.

I risultati dello studio sono stati pubblicati sul Journal of the European Academy of Dermatology and Venereology.

Leggi anche:

- HERPES, GUIDA AI RIMEDI NATURALI

- TERAPIA HERPES NON BLOCCA VIRUS