Se il pupo mangia con le mani non diventerà obeso

immagine

Mangiare la pappa con la mani terrebbe lontano l'obesità: è quanto affermano i ricercatori dell'University of Nottingham, in Gran Bretagna.

Gli studiosi, diretti dalla dottoressa Ellen Townsend, hanno esaminato 155 bambini, dai 20 mesi ai 6 anni in mezzo, suddividendoli in due gruppi: il primo ha ricevuto solo finger foods e l'altro ha invece mangiato cibi frullati. Tutti i bambini hanno potuto scegliere tra diversi alimenti, tra cui dolci, carboidrati, frutta e verdura e quello che si è notato è che il primo gruppo ha preferito i carboidrati, il secondo i dolci.

Conclude la dottoressa: "Quando i carboidrati vengono presentati interi questo può aumentare la consapevolezza di un bambino del valore nutrizionale di ciò che mangia. Un passaggio che si perde quando la pappetta viene frullata. Questo dimostra che un'attenzione alla presentazione del cibo anche ai più piccoli, influisce sulle scelte e le abitudini alimentari che questi avranno durante lo sviluppo. Aiutandoli ad avere un'alimentazione più sana da grandi".

Mani o non mani, cari amici, secondo noi di wellMe quello che conta è abituare semplicemente il bimbo al buono e al sano. Se il pupo ha fame e la pappa non è pronta, dategli in mano un bel pezzo di pane fresco, una carotina da mordicchiare o un pezzettino di parmigiano. Ricordatevi che le buone abitudini alimentari i bimbi le prendono solo e soltanto da noi!

La ricerca è stata pubblicata sul British Medical Journal.

LEGGI ANCHE LA GUIDA ALLO SVEZZAMENTO