La nausea in gravidanza si combatte così

immaginePompelmo e mandarino, limone e menta, camomilla e arancia, lime e vaniglia o zenzero: la nausea in gravidanza si combatte così, con un bel ghiacciolo colorato.


Si chiama Lillipops ed è un ghiacciolo in grado di contrastare l'acidità, ridurre il bruciore e riaccendere l'appetito.

Al congresso nazionale dei ginecologi dall'Associazione Ostetrici Ginecologi Ospedalieri Italiani (Aogoi) che si è svolto questa settimana a Palermo, sono emersi importanti novità su questo efficace rimedio naturale, grazie anche a uno studio fatto su 30 gestanti (con un'età media di 30 anni e alla nona settimana di gravidanza) che hanno utilizzato ghiaccioli naturali, allo zenzero, mandarino e limone. Risultato: 21 donne hanno avuto ottimi benefici.


Spiega Antonio Chiantera, segretario nazionale dell'Aogoi "Con l'assunzione di due ghiaccioli al giorno per tutte l'intensità della nausea è calata dal 7,1 (su una scala da zero a dieci) dell'ingresso in studio al 4,3 della visita di follow-up. Nessuna ha riscontrato effetti collaterali".


Secondo il medico, ogni donna ne trae beneficio in maniera personale, consumandoli in determinati momenti dellla giornata: "Alcune pazienti riferiscono un particolare beneficio mangiandoli la mattina, a stomaco vuoto. Calmano la nausea e facilitano l'appetito".


I Lillipops si possono comprare on line, ma sono anche in vendita nelle farmacie, disponibili in cinque gusti, senza zucchero aggiunto e a basso impatto calorico: .