Il sonno delle madri con più figli è più frammentato di quello dei padri

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Le madri che ha hanno più figli hanno un sonno più frammentato rispetto alle madri di un solo figlio, ma il numero di figli presente in una famiglia non sembra influire sulla qualità del sonno dei padri.

Ad affermarlo è un recente studio condotto dalla McGill University su un campione di 111 genitori (54 coppie e 3 madri di famiglie monoparentali), che hanno partecipato all’analisi i cui risultati sono stati ora pubblicati sul Journal of Sleep Research condotto dalla dottoranda Samantha Kenny sotto la supervisione di Marie-Hélène Pennestri, assistant professor del Dipartimento di Psicologia dell’Educazione e della Consulenza.

I modelli di sonno di tutti i partecipanti sono stati osservati per due settimane. Le madri con un solo bambino hanno riferito di avere un sonno meno interrotto e di migliore qualità rispetto alle madri con più di un bambino, anche se la quantità totale di sonno non è stata diversa a seconda del numero di bambini. Non è stata invece rilevata alcuna differenza nei padri.

Le madri con più figli hanno percepito che il loro sonno è più frammentato rispetto a quello delle madri che dormono con un solo figlio. La tensione nel rapporto coniugale può trasparire se la cura dei figli è unilaterale e non viene discussa in modo collaborativo“, afferma Pennestri, che è anche ricercatrice presso l’Hôpital en santé mentale Rivière-des-Prairies (CIUSSS-NIM).

Secondo i ricercatori, potrebbero essere utili gli interventi sviluppati dagli operatori sanitari che mirano a una distribuzione equa dei compiti di assistenza all’infanzia diurna e notturna. Questi interventi dovrebbero essere adattati a ciascun membro della famiglia, a seconda della sua situazione. Come passi successivi, i ricercatori mirano a spiegare le differenze tra madri e padri e a determinare perché le madri con più di un figlio riferiscono di un sonno peggiore.

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laurea in Economia e commercio, da sempre appassionato di scrittura online e di mondo femminile in particolare: moda, capelli, bellezza.