Flavonoidi per scongiurare il Parkinson

immagine

Flavonoidi per combattere il Parkinson.

È la scoperta che arriva da uno studio di Harvard e della University of East Anglia, che ha dimostrato come i frutti di bosco, ma anche mele, tè e vino rosso, siano alleati contro malattie neurodegenerative.

La ricerca ha coinvolto più di 130mila persone tra uomini e donne, presi in esame per 20 anni. Tra questi 800 hanno sviluppato il Parkinson nel corso degli anni. Analizzando le abitudini alimentari e i cibi più consumati, si è scoperto che i soggetti che mangiavano più alimenti ricchi di flavonoidi, avevano un rischio del 40% minore di ammalarsi di Parkinson.

Lo studio è stato pubblicato su Neurology.

LEGGI ANCHE: FRUTTI DI BOSCO COSA È VERO E COSA NO SUI LORO BENEFICI