migliori vini rossi

I Migliori Vini Rossi Riscaldanti Per L’inverno

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Poiché l’inverno è il periodo più festoso dell’anno, è tempo di stappare molte bottiglie di vino per tante belle occasioni. Il freddo ci spinge a concederci piatti sostanziosi con cause ricche e un bicchiere di vino rosso pieno. Che si tratti di una delizia per il Ringraziamento o di uno speciale regalo di Natale, è importante trovare il giusto vino riscaldante che renderà i vostri momenti indimenticabili.

Quando si sceglie un vino per l’inverno o per la cena di Natale, ci sono alcune cose da tenere a mente. È necessario un vino secco e con un’elevata quantità di tannini. Inoltre, il vino deve avere una gradazione alcolica più elevata e un’acidità più bassa. Ecco un elenco dei 5 vini rossi preferiti di tutti i tempi:

Qual È Il Vino Migliore Per Il Clima Freddo

Il clima freddo è il momento migliore dell’anno per gustare un bicchiere di vino rosso ricco. Il mercato dei vini abbonda di vini rossi pregiati che riscaldano il corpo e il cuore. Per restringere l’elenco, pensate ai piatti e ai sapori che preferite in inverno. Siete indecisi tra un Pinot Nero, un Cab pieno o un delizioso Syrah? Non c’è da preoccuparsi, perché ognuno dei vini elencati di seguito vi riscalderà e vizierà i vostri sensi in modo delicato e delizioso:

migliori vini rossi riscaldanti

Merlot

Delicato e rotondo, il Merlot è la scelta migliore per i vini rossi della stagione fredda. Ricco di frutti rossi e di media struttura, questo Bordeaux “Plummy” è stato creato per essere sorseggiato da solo o per essere abbinato ai vostri piatti preferiti. Il Merlot classico offre un ricco aroma di frutti rossi e neri, prugne succose e un tocco di erbe secche, caffè e cioccolato. È un ottimo compagno per bistecche o hamburger classici, per il pollo alla griglia o per guarnire con la frutta l’anatra e l’agnello. Formaggi come il gouda o il cheddar sono un ottimo abbinamento con il Merlot per gli spuntini caldi a casa.

Pinot Noir

Sono molte le ragioni per cui il Pinot Noir è uno dei vini rossi preferiti per le fredde notti invernali. Morbido e raffinato, questo classico rosso è in grado di offrire un’esperienza ambrosiana e piacevole. Nella maggior parte dei casi, il Pinot Noir è un rosso secco, morbido e di medio corpo, con una fresca acidità, tannini vellutati e una ricca gradazione alcolica. Questo vino è originario della Borgogna ed è chiamato popolarmente Pinot Noir o Blauer Burgunder. Ricco di sapori di ciliegie scure, il Pinot Noir migliora solo se invecchiato in rovere francese. L’aroma indulgente di spezie, vaniglia e sottobosco si sposa perfettamente con l’odore del fuoco acceso e del cioccolato fondente. Il preferito di tutti i tempi è un bicchiere di Pinot Noir e Beef Bourguignon.

Cabernet Sauvignon

Il Cabernet Sauvignon è un vino di colore scuro, secco e aromatico, ottenuto da uve a buccia scura della famiglia del Cabernet Franc. Il Cabernet Sauvignon è uno dei vini preferiti da molti. Di solito ha un gusto fruttato e complesso con aromi di erbe o tabacco. Ha un’acidità media e tannini bassi che lo rendono un vino più accessibile per molte persone che amano i vini rossi ma li trovano troppo aspri o dal sapore amaro. I migliori tipi di Cabernet Sauvignon sono quelli prodotti da viticoltori che hanno anni di esperienza nel settore e sanno come ottenere il meglio dalle loro uve. Il Cabernet Sauvignon va servito tra i 15 e i 18 gradi Celsius con cibi come carne rossa, agnello o selvaggina. La sua popolarità è dovuta alla capacità di abbinarsi bene a piatti dolci e piccanti.

Grenache

Il Garnache è un vino rosso delizioso, brillante e riscaldante, proveniente dai migliori vigneti di Francia e Spagna. I sapori decadenti di lampone, amarena e torta di frutta, completati da un tocco di spezie ed erbe, sono perfetti per una serata fredda e piovosa. Considerato il vecchio campione del Cabernet Sauvignon, il Grenache gode di un’ottima reputazione tra gli appassionati di vino. Gusto, struttura e complessità variano a seconda del paese di origine, ma tutti condividono una caratteristica importante: la qualità. Si abbina perfettamente a carni saporite alla griglia, salse per barbecue, verdure grigliate e carni in umido.

Zinfandel

Il colore rosso vivo dello Zinfandel illumina anche le giornate invernali più buie. Il colore vibrante porta vita e calore alla casa, insieme a un bouquet di aromi e sapori deliziosi. Gli aromi fruttati di bacche rosse e scure sono sapientemente assaporati con un tocco di spezie e tabacco. È un vino fruttato ed elegante, ottimo per una serie di celebrazioni o per i momenti di intimità in casa. Ottimo con formaggi affumicati, ricchi piatti da barbecue e carni sostanziose e agnello.

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Magazine d'informazione online su tematiche legate al benessere, alla bellezza e alla salute. Comunichiamo i metodi del come stare bene e meglio.
Seguici su Facebook