Dieta Atkins: aumenta il rischio di infarto nelle donne

immagine

La dieta Atkins può aumentare il rischio di infarto e ictus nelle donne? Secondo gli esperti dell'Università di Atene sì: mangiare alti livelli di proteine può aumentare questa probabilità di ben il 28%, proprio a causa della riduzione dei carboidrati in favore di un maggior apporto proteico.


Mangiare regolarmente grandi quantità di proteine e pochi carboidrati, tagliando patate, pane, riso e pasta, può rivelarsi pericoloso, perché aumenta i livelli di colesterolo come dimostra lo studio British Medical Journal ed effettuato dai ricercatori provenienti da Grecia e Svezia su un campione di 43.400 donne dai 30 a 49, seguite per 15 anni.

Victoria Taylor, dietista presso la British Heart Foundation, spiega: "questo studio evidenzia la necessità per noi di raggiungere un equilibrio nella nostra dieta. Non bisogna sentire il bisogno di scegliere tra carboidrati o proteine. Mangiare alimenti di tutti i tipi, piuttosto che tagliarne una parte del tutto, vi aiuterà a stare in salute dentro e fuori".

Meglio preferire proteine magre e latticini a basso contenuto di grassi, carboidrati integrali e ricchi di fibre, insieme a molta frutta e verdura e piccole quantità di grassi sani. "Alimentarsi in modo vario ed equilibrato farà bene al vostro cuore", conclude la dietista. Ecco perché il tipico programma proposto dalla dieta Atkins, composto da uova e pancetta per la colazione, un'insalata di pollo per il pranzo e pesce e broccoli per la cena, può risultare deleterio.

Roberta Ragni

Leggi anche Ecco le 10 diete più famose al mondo