Dieta vegetariana: un toccasana per i reni

immagine

Frutta e verdura, si sa, sono alimenti salutari. Ma c'è di più. Secondo un recente studio condotto presso l'Università dell'Indiana negli Stati Uniti e diretto dalla dottoressa Sharon Moe, la dieta vegetariana sarebbe un toccasana per la salute dei reni.


Partendo dalla considerazione che le malattie renali comportano una difficile eliminazione del fosforo in eccesso nel nostro organismo, i ricercatori hanno tentato di dimostrare se e in che modo l'alimentazione potesse influire all'interno di questo processo.


Hanno così suddiviso in due gruppi alcuni volontari, tutti affetti da patologie renali. Al primo gruppo è stata somministrata per un certo periodo una dieta vegetariana basata principalmente sui cereali, e al secondo uno stile alimentare che includeva anche la carne.


A conclusione del test, tutti i volontari sono stati sottoposti ad analisi del sangue e delle urine. Il risultato ha mostrato che la dieta dei “vegetariani” apportava all'organismo una minore quantità di fosfati e di conseguenza una sorta di alleggerimento del carico di lavoro dei reni.


Inoltre, l'alimentazione a base di cereali introduceva nell'organismo i “fitati”che facevano lavorare meno il metabolismo. Gli esiti della ricerca sono stati pubblicati sul Clinical Journal of the American Society of Nephrology.

Francesca Mancuso