Sport: con soli 2 minuti e ½ al giorno si può perdere peso

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Non riesci a trovare il tempo per andare in palestra e non hai assoluta voglia di andare a fare una corsa sotto la pioggia? Da oggi le scuse per rimandare l’esercizio fisico sono finite: alcuni scienziati della Colorado State University hanno scoperto che anche solo due minuti e mezzo di allenamento intenso al giorno possono aiutare a perdere i chili di troppo.

Lo sforzo intenso, infatti, può farci bruciare fino a 200 calorie in eccesso, dando un’ulteriore prova a sostegno dell’efficacia di un allenamento ad alta intensità, l’High Intensity Training, caratterizzato da un esercizio fisico breve ma molto intenso, in cui l’organismo viene spinto a produrre massa muscolare con esercizi di resistenza. Non manca la parte aerobica, che può comprendere corsa, tapis roulant, nuoto o jogging sempre ad alta intensità.

L’ HIT non è una disciplina del tutto nuova ed è stata portata alla ribalta anche da molte celebrità che la praticano con soddisfazione, come il David Cameron, primo ministro inglese. Ma la recente ricerca suggerisce, rispondendo agli scettici, che è davvero in grado di fornire gli stessi benefici fisici di un allenamento tradizionale. “La ricerca mostra che molte persone iniziano un programma di esercizio, ma non riesco proprio a tenere il passo. La causa principalmente citata dalle persone è che non hanno tempo per adattarsi all’esercizio. Ci auguriamo che quando l’esercizio può essere imparato in un periodo minore di tempo, potranno avere un incentivo maggiore“, ha detto il ricercatore Sevits Kyle.

Durante i tre giorni di studio, i ricercatori hanno analizzato cinque uomini sani, tutti di età compresa tra 25 e 31 anni, che hanno vissuto in una stanza sigillata in modo che ossigeno, biossido di carbonio e livelli di sudorazione potessero essere controllati con esattezza per stabilire quante erano le calorie bruciate. I partecipanti hanno seguito una dieta su misura per soddisfare le loro esigenze di energia.

Per due giorni, poi, hanno trascorso la maggior parte del loro tempo in attività sedentarie, come l’utilizzo del computer. Solo l’ultimo giorno hanno eseguito allenamenti ad alta resistenza. E i risultati hanno dimostrato che erano state bruciate circa 200 calorie, in media, nel corso della giornata di allenamento.

Roberta Ragni

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin