rimedi naturali prurito

Rimedi naturali contro il prurito

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Primavera, stagione di risvegli e di nuove sensazioni, ma tra tutte queste gioie un piccolo tormento. La primavera porta con sé un aumento del prurito e il fastidio di doversi grattare spesso.

Una delle regole principali per evitare questo problema è quello di mantenere sempre la pelle idratata, quindi se soffrite di prurito non dimenticate mai un velo di crema idratante dopo la doccia.

Se questo non dovesse essere sufficiente potete provare con delle spugnature tiepide di tè verde o con impacchi di olio essenziale di Melaleuca, nota per le sue proprietà calmanti e disinfettanti. Anche bagnare la parte infetta con il latte, o combinazioni come farina d’avena e bicarbonato di sodio, aiuta a ridurre il fastidio.

Se il prurito dovesse diventare troppo frequente è importante fare molta attenzione anche alla dieta, cercando di evitare il più possibile gli zuccheri raffinati e sostituirli con quelli integrali, ma è bene anche accantonare spezie e cibi piccanti. Inoltre sarebbe utile integrare l’alimentazione con dell’estratto di semi di pompelmo, utile per riequilibrare le cellule epidermiche.

rimedi prurito

Se volete sperimentare una “pozione magica” provate con questa ricetta: immergete dei rametti o fiori di lavanda in olio di oliva (circa 50 gr di lavanda in 200 gr di olio), lasciate riposare il miscuglio, rigorosamente al buio, per 15 giorni e poi filtrate il tutto e applicate prima della doccia, il prurito sarà sparito!

Se il prurito è accompagnato da arrossamenti è utile una pomata a base di Aloe Vera, noto antinfiammatorio ed immunomodulante, ma in casi di persistenza del problema è comunque consigliabile una visita dal dermatologo che sicuramente saprà indicarvi la cura più adatta al vostro problema.

Serena M. Ferro

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin